Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball: tempo di conferme per il Jolly Roger che si prepara alla Serie A

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Anche per il 2016 il Jolly Roger Baseball club ASD conferma la sua presenza nella serie A rinnovando la propria iscrizione al massimo campionato federale. La dirigenza e tutto lo staff tecnico, guidato dal Manager Paolo Rullo, si stanno prodigando nella definizione del roster per la nuova stagione.

Il primo passo è stata la conferma dell’intera rosa dello scorso anno che tante soddisfazioni ha regalato negli ultimi campionati condotti sempre da protagonisti in tutte le categorie affrontate. Il blocco storico ha sposato con entusiasmo il progetto sportivo per la stagione 2016 e così capitan Vitillo, Ferretti, i fratelli Aprili, i fratelli Fiorentini, Ciani, Montanelli, Lenzi, Ciampelli, Del Mecio, Vecchiarelli saranno nuovamente ai nastri di partenza della nuova stagione a gennaio 2016 con l’inizio della preparazione. Per l’anno nuovo si segnala il gradito ritorno in rosa di Damiano Riccucci e soprattutto di Niccolò Biscontri che dopo un anno di forzato stop riprende l’attività.

Rimango da definire alcuni ruoli chiave, ivi compreso il lanciatore straniero che quest’anno non sarà Miguel Munoz attualmente impegnato nella Liga paralella venezuelana e che è intenzionato a tentare l’avventura americana negli spring training del prossimo febbraio. Allo stato attuale la società è in attesa della risposta di 4 giocatori di altissimo livello per la categoria che chiuderebbero di fatto il roster 2016 e sui quali il massimo riserbo è d’obbligo.

Infine ci preme ringraziare pubblicamente tutti coloro che ci hanno sostenuto nella scorsa stagione agonistica, in primis il Comune di Castiglione della Pescaia, tutte le aziende che hanno creduto nel Jolly Roger anche in un momento così difficile per ogni settore economico ed infine tutti i nostri tifosi che non hanno fatto mai mancare la loro vicinanza. Per la stagione 2016 avremo nuovamente bisogno di tutti e se possibile di nuovi supporter istituzionali e non per garantire continuità ad un progetto di sport che merita di essere vissuto in pieno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.