Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orbetello chiede soldi alla Regione per la Laguna. Interrogazione di Donzelli

ORBETELLO – “Il sindaco di Orbetello Monica Paffetti ha scritto una lettera alla Regione per chiedere un finanziamento per il pagamento delle ditte Calussi e Petracchi, che hanno svolto la scorsa estate, dopo la grave crisi provocata dalla moria dei pesci, il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento delle carcasse. Il Comune, per avere quei soldi, invoca l’attuazione dello stato di emergenza regionale: in pratica il sindaco del Pd tira per la giacca la Regione a guida Pd. E in tutto questo chi rimane ancora in attesa sono i privati che hanno svolto il loro lavoro e sono rimasti a bocca asciutta”.

Così il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Giovanni Donzelli, insieme Luca Minucci, esponente di Orbetello e membro dell’assemblea nazionale di Fratelli d’Italia, commenta gli sviluppi della vicenda: dopo una mozione presentata proprio da Donzelli, la Quarta commissione regionale aveva scritto al Comune di Orbetello per chiedere chiarimenti.

Donzelli ha presentato dunque un’interrogazione alla giunta regionale per chiedere chi debba stanziare la cifra per pagare le ditte. “Mentre le istituzioni governate dalla sinistra continuano a litigare su chi debba pagare le fatture – sottolineano Donzelli e Minucci – le ditte sono costrette a subire le gravi difficoltà provocate dall’insolvenza degli enti pubblici, incapaci non solo di intervenire in una grave crisi come quella vissuta la scorsa estate da Orbetello, ma anche di riconoscere doverosamente il lavoro fatto per salvare l’economia del territorio in piena stagione turistica. E’ l’ennesimo capitolo di una vicenda vergognosa – concludono gli esponenti di Fratelli d’Italia – Comune e Regione si mettano d’accordo e paghino subito chi ha agito sulla base di un’ordinanza del sindaco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.