Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 7 Csen: Draghi trascina il Cresi in vetta, La Stecca non molla

Più informazioni su

GROSSETO – La Stecca e Cresi vanno in fuga nel Campionato open di calcio a 7 targato Csen che si sta svolgendo nel nuovo impianto in sintetico di nuova generazione del comitato Csen, alla Cittadella dello Studente. Un impianto su cui il comitato di Grosseto ha investito, realizzando un campo con dimensioni regolari per il calcio a 7, su una superficie perfettamente adatta al calcio. Dopo cinque giornate la classifica si sta piano piano delineando.

Nella quarta giornata del campionato si registrano i successi di Pro Patria, Cresi e La Stecca. Quest’ultima colleziona la terza vittoria consecutiva grazie al 4-2 rifilato ai danni dei Veterani Sportivi, mentre il Cresi supera l’Awanagana per 3-2 al termine di una sfida combattuta. Rinviato il match Stella Rossa-Calcio Shop, mentre la Pro Patria si è imposta per 3-0 sul Barbanella.

Nella quinta giornata di campionato invece ha visto la fuga, momentanea, di Cresi e La Stecca. Entrambe le squadre sono salite a quota 12 punti, vincendo rispettivamente contro Veterani Sportivi (1-0) e Barbanella (9-2). Rinviate invece Calcio Shop-Awanagana e Pro Patria-Stella Rossa. In classifica quindi La Stecca comanda la classifica con 4 successi in 4 incontri, appaiato al Cresi che però ha giocato una sfida in più. A seguire la Pro Patria, con 9 punti.

La classifica: La Stecca 12, Cresi 12, Pro Patria 9, Awanagana 6, Calcio Shop 3, Veterani Sportivi 3, Barbanella 1, Stella Rossa -1.

La classifica cannonieri vede invece Federico Draghi del Cresi al comando con 9 gol segnati, seguito da Kevin Cavazza del Calcio Shop con 7 centri. A sei gol Battistini, Cantalino, Sacchini (La Stecca), Di Monaco (Cresi).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.