Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albinia risorge: ecco la nuova scuola. L’emozione di ragazzi e genitori fotogallery video

Più informazioni su

ALBINIA – La comunità di Albinia si è stretta questa mattina intorno agli alunni delle scuole medie della frazione in occasione dell’inaugurazione del piano terra dell’edificio che fu gravemente danneggiato dall’alluvione del 12 novembre 2012.

Inaugurazione scuola Albinia 2015

Un evento atteso da tre anni, introdotto da uno splendido e toccante siparietto musicale messo in scena dai bambini, dove si sono viste in piena sintonia tutte le autorità presenti, a partire dal sindaco Monica Paffetti e dalla preside dell’istituto omnicomprensivo di Albinia, Roberta Capitini, per finire con il vice prefetto, Luigi Manzo, che ha ricordato come in altre parti d’Italia esistono zone, come quelle terremotate dell’Irpinia del 1980, dove nonostante siano passati molti anni le popolazioni sono state meno fortunate di Albinia che ha, invece, visto interventi celeri di ristrutturazione da parte delle istituzioni pubbliche.

E proprio sulla collaborazione fattiva tra le istituzioni si è aperto i discorso introduttivo della preside Capitini che, visibilmente commossa, ha ringraziato tutti coloro hanno aiutato la scuola di Albinia, dai privati cittadini e dalle famiglie degli scolari per arrivare alle associazioni ed all’amministrazione Paffetti della quale ha detto che è stata sempre disponibile. Un discorso che ha visto molto interessati anche tutti gli altri membri della giunta a partire dal vice sindaco Marcello Stoppa e dall’assessore ai lavori pubblici, Mario Chiavetta che hanno presenziato la cerimonia. Anche il sindaco ha sottolineato l’importanza «dell’inaugurazione di una nuova opera pubblica che, essendo in particolare una scuola dove si formano le nuove generazioni, assume un valore ancor più importante».

Tutto il nuovo intervento ha consistito nel rinnovo totale di tutto il piano terra dell’istituto dove sono posti gli uffici e i laboratori di musica, informatica oltre alla biblioteca ed all’aula magna. Una riqualificazione che ha riguardato anche tutti gli arredi scolastici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.