Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: la diretta di Grosseto-San Cesareo

Più informazioni su

GROSSETO – Appuntamento casalingo per il Grosseto che riceve la visita del San Cesareo in una gara da non sbagliare. I biancorossi sono secondi in classifica e lanciati all’inseguimento della capolista Arzachena. Nella vigilia del match mister Giacomarro ha messo sul piatto due parole chiave: determinazione e concentrazione, utili soprattutto a non sottovalutare un avversario di bassa classifica e in lotta per la salvezza.

Per i biancorossi le uniche defezioni sono note da settimane e riguardano gli infortunati. Ancora in infermeria stazionano il difensore Baylon e il fantasista Zotti che non saranno della partita. Prima dell’inizio del match suonano le note dell’inno nazionale inglese per accogliere il gruppo di tifosi biancorossi venuti allo Zecchini da oltremanica.

PRIMO TEMPO
1′: Primo pallone per il San Cesareo, ospiti che partono guardinghi.
3′: Piano tattico piuttosto chiaro dopo pochi minuti. Grosseto a fare la partita, San Cesareo a difendersi.
5′: Fuga di Libutti a destra, cross radente per Di Gennaro che viene murato a due passi dalla porta.
7′: Lavopa entra in area di slancio e prova a rimettere al centro, P.Santilli si slava in scivolata, ma forse tocca con un braccio. Protestano i biancorossi, solo angolo per il direttore di gara.
8′: Cross lungo da destra di Leonardi, sul secondo palo spunta De Marco che di testa manda sull’esterno della rete.
9′: Affondo di Leonardi a destra, Maciucca saltato in velocità, poi lo stesso difensore recupera la posizione e sventa la minaccia sul cross radente.
13′: Libutti per Vaccaro che si presenta davanti al portiere, Tarantino chiude in scivolata, poi pallone che arriva a Palumbo che, da buona posizione, manda di poco a lato.
15′: Pallonetto di Palumbo per Di Gennaro che carica il tiro in area di rigore, provvidenziale l’anticipo acrobatico di Tarantino.
17′: Tiro di alleggerimento da parte di Leonardi con il pallone che supera la traversa.
19′: Palumbo di tacco per Lavopa che s’inserisce da sinistra e va giù in area, semplice rimessa da fondo campo.
21′: Grande affondo di De Marco a sinistra, Ungaro è saltato e il cross basso è sporcato da Lanzano, una deviazione fondamentale, perché da due passi e a porta vuota, Tozzi fallisce l’aggancio. Che occasione!
22′: Ungaro trattiene Tozzi per la maglia e si becca il giallo.
25′: Momento di difficoltà per il Grosseto, troppo lento nella manovra, contro una retroguardia avversaria che difende senza lasciare spazi.
26′: Rufini usa le maniere forti con Libutti, giallo anche per lui.
29′: Variazione tattica per il Grosseto, Lavopa passa a sinistra, Libutti va a destra.
30′: GOL! Di Gennaro lavora un pallone in attacco e crossa basso a centro area per Palumbo che si dimostra spietato e di prima intenzione fredda il portiere avversario. 1-0.
35′: Grosseto che ha fato la parte più difficile del match, ovvero sbloccare il punteggio. La squadra di Giacomarro adesso prova a non fermarsi.
41′: Ancora un colpo di tacco di Palumbo, questa volta per Libutti che conclude a girare in diagonale, para a terra Sabelli.
45′: Concesso un minuto di recupero.
46′: Squadre a riposo sul punteggio di 1-0 in favore del Grosseto.

SECONDO TEMPO
3′: GOL! Giocata volante all’interno dell’area di rigore, Palumbo ricambia il favore a Di Gennaro che insacca il raddoppio con una rete di pregevole fattura. 2-0.
4′: Primo cambio per il San Cesareo, dentro tagliaboschi, fuori Rufini.
8′: Grosseto in pieno controllo del match.
10′: Altra opportunità per il Grifone, Lavopa serve Di Gennaro che manca l’aggancio a centro area.
11′: Calcio di rigore per il Grosseto. Lavopa trattenuto da Simone Olivieri.
12′: GOL! Palumbo trasforma angolando, Sabelli si allunga e tocca, ma non basta. 3-0.
14′: Cambio per il Grosseto, Ciolli rileva Ungaro.
19′: Stazi rileva Blandino, secondo cambio per il San Cesareo.
23′: Si distende bene il Grosseto, cross di Olivieri e colpo di testa in tuffo di Palumbo. Para a terra Sabelli.
25′: Esce Di Gennaro tra gli applausi, entra Nappello.
30′: Partita che adesso ha ben poco da dire. Grosseto che fa accademia, San Cesareo addomesticato.
31′: Ultimo cambio San Cesareo, fuori De Marco, dentro Taverna.
34′: Ultima sostituzione anche per il Grosseto, è il turno di De Masi che va a sostituire Libutti.
40′: Ritmi abbassati in questo finale di gara. Il risultato dà ampie garanzie al Grosseto.
43′: Diagonale di De Masi, conclusione rasoterra che scivola sul fondo.
45′: Concesssi tre minuti di recupero.
46′: Ammonito P.Sabelli.
48′: Fischio finale. Il Grosseto vince per 3-0 contro il San Cesareo e prosegue la striscia di risultati positivi.

GROSSETO-SAN CESAREO 3-0
GROSSETO (3-5-2): Lanzano; Ungaro (14’st Ciolli), Schettino, Maciucca; Libutti (34’st De Masi), Vaccaro, N.Olivieri, Lavopa; Di Gennaro (25’st Nappello), Palumbo. A disp. Tseleski, Cremonini, Daleno, Lauria, Migliaccio, Murano. All. Giacomarro. SAN CESAREO (4-5-1): G.Sabelli; Rufini (4’st Tagliaboschi), Santilli, Tarantino, S.Olivieri; Leonardi, P.Sabelli, Blandino (19’st. Stazi), Bianciardi, De Marco (31’st Taverna); Tozzi. A disp. Opara, Fabiani, Rossi, Ciampi. All. Perrotti. Arbitro: Maggio di Lodi. Marcatori: 30’pt Palumbo (G), 3’st Di Gennaro (G), 12’st Palumbo rig. (G). Ammoniti: Ungaro, Rufini, P.Sabelli. Angoli: 7-1. Recupero: 1’pt, 3’st.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.