Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: il Fonteblanda prova a fermare la capolista

GROSSETO – E’ l’unica superstite delle maremmane rimasta in corsa in Coppa Toscana, ma è anche la formazione meglio collocata in classifica in campionato, occupando il quarto posto. Il Fonteblanda è chiamato all’impresa sul campo della capolista San Quirico, distante cinque punti. Per la squadra di Ripaldi il momento è positivo e in questo tipo di confronto saranno chiamati a misurare le proprie forze.

Una mano alla causa potrebbe arrivare anche dalla Castiglionese che ospita il Quercegrossa, formazione estromessa dalla Coppa Toscana in settimana, proprio da parte del Fonteblanda. La squadra di Valleriani potrebbe fermare la corsa della seconda in classifica e contemporaneamente emergere dal gruppo di centro classifica.

Stesso intento che ha il Castel del Piano che però gioca in trasferta sul campo della pericolante Valdarbia. Per il resto sono incroci pericolosi tra maremmane. L’Argentario può inguaiare l’Alberese nella gara del “Maracanà”, mentre il Caldana deve battere il Castell’Azzara se vuole uscire fuori da una scomoda situazione.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F (10^giornata):
Argentario-Alberese
Caldana-Castell’Azzara
Castiglionese-Quercegrossa
Montalcino-Barberino
San Quirico-Fonteblanda
Staggia-Chiantigiana
Valdarbia-Castel del Piano
Valentino Mazzola-Ponte d’Arbia

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIRONE F: San Quirico 23 Quercegrossa 21 Chiantigiana 20 Fonteblanda 18 Castel del Piano 14 Castiglionese 12 Barberino, Valentino Mazzola 11 Argentario, Castell’Azzara 10 Ponte d’Arbia, Alberese 9 Montalcino 8 Valdarbia 7 Caldana 6 Staggia 3.

Nel girone D, invece, match complicato per il Monterotondo che ospita il San Frediano, attualmente secondo in classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.