Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa dell’albero: Legambiente lancia il bosco sensoriale

RISPESCIA – Quest’anno in occasione della Festa dell’albero, la consueta campagna nazionale di Legambiente che si tiene a novembre, il Circolo Festambiente e Poste italiane costruiranno a Rispescia un bosco sensoriale composto da 500 piante. La piantumazione verrà fatta venerdì 27 novembre all’interno dell’oasi di protezione della fauna migratoria, gestita da Legambiente, alle porte del Parco Regionale della Maremma. A piantumare ci saranno anche i bambini della scuola Primaria di Rispescia. Il bosco sensoriale sarà composto di piante autoctone e sarà un’area didattica per conoscere le essenze mediterranee attraverso l’utilizzo dei cinque sensi. L’iniziativa conclude il progetto “Letterine di Babbo Natale”.

«Quest’anno la Festa dell’albero la dedichiamo alla lotta ai cambiamenti climatici – spiega Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente – visto che a dicembre si terrà il vertice delle Nazioni unite (Cop21) per definire il nuovo accordo internazionale sul clima. Gli alberi rappresentano una risorsa naturale contro il riscaldamento globale e la loro presenza garantisce una risposta concreta ai danni causati dalle attività umane. Proteggere gli alberi vuol dire proteggere il futuro».

Durante l’iniziativa saranno piantumate anche altre 150 piante autoctone, in collaborazione con Etruria società cooperativa, per abbassare le emissioni climalteranti. Diffondere la cultura e il rispetto verso questi infaticabili polmoni verdi del pianeta è una missione che tutti dovrebbero sposare. In occasione della Festa dell’albero Legambiente invita i cittadini a mobilitarsi per partecipare alla Marcia per il clima del 29 novembre, organizza a Roma dalla Coalizione italiana clima. Un appuntamento importante per far sentire la voce della società civile, perché i cambiamenti climatici riguardano tutti e sono un’emergenza da affrontare al più presto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.