Quantcast

Atti vandalici a Roccastrada Papini «Potenziare la vigilanza nei centri abitati»

ROCCASTRADA – Via Pellegrini e largo Garibaldi sono in mano a giovani vandali. Lo afferma Canzio papini in una nota inviata al sindaco e alle forze dell’ordine. «Sollecitati da residenti e titolari di attività commerciali abbiamo verificato i danni arrecati alla piccola piazzetta realizzata dall’associazione “I Giovandati” alla base della rupe. Non è la prima volta che accade» afferma Papini che si dice perplesso dall’indifferenza ai rimproveri dei ragazzi beccati a far danni.

«Riteniamo indispensabile mettere in atto tutto il necessario affinché i nostri “piccoli vandali”, domani, diventino persone civili – continua il consigliere di il Comune di Tutti -. E’ quindi necessario ed importante per la conservazione del nostro territorio e per la formazione delle “nuove leve” intensificare gli sforzi di correzione con più attività mirate in questa emergenza da parte dei servizi sociali rendendo anche al più presto operativi i locali del centro autoproduzione culturale giovanile, nati recentemente dalla ristrutturazione dell’ex Circolo Arci di Roccastrada»

«Potenziare la vigilanza della Polizia municipale all’interno dei centri abitati, specialmente nelle aree di svago, ritrovo e socializzazione, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri per la quale ribadiamo la necessità del ripristino della caserma di Roccastrada, ed innescare una vera continua collaborazione tra famiglie ed istituzioni perché, secondo noi – conclude Papini -, l’opera educativa ha successo in un tessuto sociale più coeso e quindi sentita come responsabilità comune».

Commenti