Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Polo Bianciardi i giovani sono “Sentinelle di legalità” con la fondazione Caponnetto

GROSSETO – Dall’anno scolastico 2009-2010 è stato attivato presso il Polo Bianciardi di Grosseto il progetto “I giovani sentinelle della legalità”, promosso dalla Fondazione Caponnetto e coordinato dalla professoressa Laura Ciampini.

Quest’anno il progetto prevede l’analisi del fenomeno dell’usura, ed è finalizzato a far conoscere agli studenti un uso responsabile del denaro. Il percorso sarà svolto in collaborazione con lo staff della Fondazione Caponnetto: Domenico Bilotta e Marina Biagiotti. L’inaugurazione del percorso educativo si è svolto presso l’aula magna dell’IIS. Bianciardi.

In una fase successiva, gli studenti approfondiranno lo studio del fenomeno nella provincia di Grosseto, ed entreranno in contatto con gli organismi preposti al contrasto dello stesso.

Il progetto ha lo scopo di far acquisire agli studenti nuove competenze: sensibilizzarli ad un uso responsabile del denaro, renderli in grado di distinguere i consumi consapevoli da quelli indotti, far loro conoscere il fenomeno dell’usura, le conseguenze socio-economiche del sovra-indebitamento e, soprattutto, avere una più ampia capacità critica nei confronti delle problematiche afferenti il settore economico.

Il percorso educativo rientrante nella disciplina Cittadinanza e Costituzione, è realizzato in collaborazione con Miur e Regione Toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.