Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Udc in stallo, si attende il congresso. Il segretario provinciale frena sull’iniziativa di domani

Più informazioni su

GROSSETO – Acque agitate nell’Udc maremmano. Dopo l’annuncio dell’incontro pubblico di domani nella quale si sarebbe dovuto parlare di amministrative e delle scelte di coalizione, oggi il segretario provinciale uscente, Iacopo Tonelli chiarisce che «ogni iniziativa targata Udc è da considerarsi come non ufficiali e organizzate a titolo personale».

Di fatto uno stop che arriva alla vigilia dell’incontro al quale parteciperà domani all’Hotel Bastiani Giuseppe De Mita, vice segretario nazionale.

Tonelli spiega che dall’Udc nazionale è stata «aperta una nuova fase di tesseramento che si concluderà in data 31 Gennaio 2016» e che quindi il partito per il momento è in una condizione di scadenza delle cariche.

«Ho già richiesto formalmente – dice Tonelli – la convocazione del congresso per il rinnovo delle cariche Provinciali con il nuovo tesseramento entro e non oltre il 20 Febbraio 2016 per far sì che i nuovi vertici provinciali democraticamente eletti possano individuare tutte le strategie e il programma politico opportuno in vista delle prossime elezioni amministrative».

«Ad oggi dunque – precisa – tutte le iniziative targate come Udc sono da considerarsi come non ufficiali e organizzate a titolo personale in attesa, come detto, del democratico rinnovo delle cariche con l’iter e le date individuate dal livello Nazionale».

«Io, come segretario provinciale uscente – conclude Tonelli – mi sto limitando a svolgere l’ordinaria amministrazione e un ruolo di mera garanzia fino al congresso come si evince dalla mia non partecipazione ai tavoli politici organizzati dalle varie forze politiche».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.