Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Strada degli orti: «Illuminazione entro fine anno». Investimento da 198mila euro

Più informazioni su

ORBETELLO – La Giunta comunale di Orbetello ha approvato il progetto esecutivo per realizzare l’illuminazione pubblica della strada degli orti, che costeggia la Laguna, da Neghelli fino ad Orbetello Scalo.

«Siamo felici di poter annunciare questo intervento – commenta il sindaco Monica Paffetti – tanto atteso dai cittadini, che ci consentirà di migliorare la fruibilità di una zona particolarmente bella della nostra Orbetello, dove si trovano numerose abitazioni ed un percorso pedonale e ciclabile di notevole valore naturalistico, con la suggestiva visuale della Laguna». L’investimento è di 198mila euro.

«Abbiamo dato le gambe ad un progetto preliminare che arrivava dalla precedente amministrazione – spiega Monica Paffetti – noi lo abbiamo ripreso e abbiamo avviato il lungo iter burocratico per l’acquisizione dei pareri. Abbiamo predisposto il progetto definitivo e adesso abbiamo approvato l’ultimo step: il progetto esecutivo. Partiremo a questo punto con il bando per l’assegnazione dei lavori che avverrà prima della fine dell’anno».

Contemporaneamente il Comune di Orbetello sta procedendo con la potatura degli alberi, il taglio degli arbusti e la pulitura all’interno del Parco dell’Idroscalo, nella parte che si affaccia sul fosso Glacis. «Si tratta di un altro spazio pubblico di grande importanza – continua Monica Paffetti – che richiederebbe investimenti corposi per un’adeguata riqualificazione. Ci siamo comunque dati l’obiettivo di procedere con piccoli interventi di manutenzione che ci consentono di migliorare visibilmente la fruibilità. Abbiamo iniziato i lavori a primavera, ma ci siamo fermati per tutelare una bellissima garzaia con oltre 100 animali che stavano nidificando. Adesso possiamo procedere di nuovo, per riconsegnare ai cittadini questa parte di città ripulita e riordinata. Con il Consorzio di bonifica ripuliremo anche il Fosso Glacis, il Canale Fibbia e il Fosso di Ansedonia».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.