Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto lanciato, Libutti: «Domenica occorre la testa giusta»

GROSSETO – E’ un Grosseto che viaggia solitario al secondo posto in classifica e punta l’obiettivo sul San Cesareo, prossimo avversario allo Zecchini. Una gara assolutamente da vincere per i biancorossi che affrontano una squadra sul fondo della classifica. «Sulla carta può sembrare facile, ma non è così – spiega Lorenzo Libutti -. Occorre metterci la stessa testa di sabato scorso, quando abbiamo centrato un bel successo sul campo di una diretta rivale».

A proposito di rivali, Lorenzo Libutti stila la personale graduatoria degli avversari visti sinora: «La Nuorese è la squadra che mi ha impressionato di più, poi viene la Viterbese». Sinora sempre schierato anche in virtù della regola degli under, l’esterno del Grosseto resta umile: «Lavorare con Giacomarro non è stato inizialmente facile, ha un metodo tutto suo e non è semplice da capire subito. Anche adesso, a volte, commetto degli errori. Devo migliorare tanto, ad esempio, nella fase offensiva».

A dare conforto c’è comunque l’ottimo impatto con la città: «A Grosseto mi sono trovato subito bene, è la mia prima esperienza lontano da casa. Non mi aspettavo di giocare così tanto, spero di continuare e migliorare ancora».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.