Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano: doppio successo a Prato per le giovanili di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – La seconda giornata di campionato ha visto entrambe le giovanili della Solari e Tecnologie Ambientali Pallamano Grosseto affermarsi in trasferta sul terreno di gioco della Pallamano Prato.

L’Under 14, dopo il pareggio nella prima giornata maturato in casa con la Medicea, ha avuto ragione dei pari età del Prato grazie ad una condotta di gara esemplare e ad un gioco cresciuto e più rodato che gli ha consentito di guadagnare, dopo un inizio incerto, un discreto vantaggio poi mantenuto sino al termine della partita, conclusasi col punteggio di 31 a 22 per i biancorossi. Ottima la prova dei ragazzi maremmani che, confortati dall’innesto del neo portiere e dalla conquistata fiducia di alcuni elementi, hanno sfruttato sia il gioco con il pivot che quello sulle ali, non disdegnando altresì coraggiose soluzioni balistiche dalla distanza. Anche la difesa si è ben comportata ed ha contribuito alla bella vittoria finale che fa ben sperare per le prossime gare. Il lavoro è ancora tanto da fare ma le basi e gli ingredienti per crescere ci sono tutti.

Nel match successivo, che ha visto confrontarsi le due formazioni Under 16, si è assistito ad una partita completamente diversa e dai toni agonistici molto elevati. I pratesi hanno dimostrato in tutti i sensi di non essere più la squadra della passata stagione e si sono palesati immediatamente combattivi ed ostici, lottando su ogni pallone sia in attacco che in difesa, creando non pochi problemi, anche tattici, ai giovani grossetani che in alcuni frangenti hanno smarrito le trame offensive.

La partita è stata molto equilibrata nel primo tempo dove, complice anche qualche espulsione di troppo a svantaggio dei bancorossi, la parte da leone è toccata alla difesa maremmana che, anche in inferiorità, è riuscita a tamponare le sfuriate avversarie e ha consentito alla squadra di chiudere la prima mezzora in vantaggio di due lunghezze (1tp: 12 a 10).

Il secondo tempo ha visto crescere il tasso delle giocate e i biancorossi, pur arrancando in attacco in più occasioni ma difendendosi sempre, è il caso di dire, “con i denti” hanno costruito un vantaggio poco a poco sempre più crescente fino alla vittoria finale per 22 a 16. La squadra è cresciuta ed ha portato a casa un ottimo risultato su una piazza che quest’anno darà sicuramente filo da torcere a tutti gli avversari.

Un buon banco di prova dal quale è emersa chiaramente la caparbietà e la combattività nonché la maturità acquisita da questo gruppo che, senza mai farsi intimidire dall’aggressività tecnico agonistica dei locali, anche nei momenti più critici del match, ha mantenuto un’elevata concentrazione senza subire l’avversario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.