Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Il sindaco a casa tua”. Continua il tour e arriva a Sticciano Scalo

Il sindaco Francesco Limatola: “Il Comune è la casa di tutti e vogliamo avvicinarlo sempre di più alla sua comunità”

ROCCASTRADA – Si avvia a diventare un appuntamento fisso il ricevimento dei cittadini da parte del sindaco nelle frazioni di Roccastrada. Giovedì 19 novembre il primo cittadino Francesco Limatola tornerà a Sticciano Scalo per aprire un secondo calendario di “#Comunevicino – Il sindaco a casa tua” e l’iniziativa toccherà, poi, tutte le altre frazioni roccastradine fino al 15 dicembre, con l’obiettivo di avvicinare sempre di più il Comune ai cittadini.

Il calendario degli incontri. Giovedì 19 novembre il primo cittadino di Roccastrada sarà al Centro Civico di Sticciano Scalo dalle ore 16 alle ore 19, mentre il secondo ricevimento è in programma martedì 24 novembre a Ribolla, presso il Centro Civico (ex Cinema Mori) dalle ore 10 alle ore 12.30. Il calendario continuerà mercoledì 25 novembre a Roccatederighi, presso il Centro Civico, dalle ore 16 alle ore 18; mercoledì 2 dicembre a Piloni, presso il Circolo Arci, dalle ore 15 alle ore 16.30, e Torniella, negli spazi del Circolo Arci, dalle ore 16.30 alle ore 18; mercoledì 9 Sassofortino dicembre a, presso il Centro Civico, dalle ore 16 alle ore 18. L’ultimo ricevimento è fissato per martedì 15 dicembre a Montemassi, presso la Sala civica, dalle ore 16 alle ore 18.

“Il primo ciclo di ricevimenti – afferma il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola – si è chiuso con un bilancio positivo, anche in termini di partecipazione da parte dei cittadini, e abbiamo voluto rendere stabile questa iniziativa per favorire una crescente partecipazione alla vita e alla crescita della nostra comunità coinvolgendo anche chi può avere maggiori difficoltà a raggiungere il Municipio nel capoluogo, come nel caso delle persone più anziane o per altri motivi. Con questi incontri periodici, infatti, il Comune, che è la casa di tutti, si avvicina alla sua comunità e ne raccoglie in maniera diretta le istanze e le esigenze, aiutando anche gli amministratori a lavorare meglio e a rispondere in maniera più puntuale alle richieste e alle problematiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.