Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

237 milioni per completare la Grosseto-Siena. Nel 2016 le gare

GROSSETO – Il Ministero dell’economia e delle finanze (Mef) ha pubblicato l’allegato Infrastrutture 2015 che finanzia il programma delle infrastrutture strategiche del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. «L’allegato – spiega l’on. Luca Sani, presidente della XIII Commissione agricoltura della Camera – prevede lo stanziamento dei 237 milioni di Euro necessari per concludere l’adeguamento del tratto Grosseto-Siena della E78, con il completamento degli ultimi due lotti: il 4° e il 9°».

«Ora abbiamo l’ufficializzazione di un impegno che il Governo si era già assunto, e possiamo iniziare il conto alla rovescia per l’espletamento delle gare, l’affidamento e l’inizio dei lavori – prosegue Sani -. Il 2016 sarà l’anno della svolta e ci sono le condizioni per iniziare le opere in tempi molto veloci. Una buona notizia che va contestualizzata nell’ambito di altre due certezze emerse negli ultimi giorni: la riapertura della galleria di Casal di Pari entro fine Febbraio 2016 comunicato dall’Anas, e la conclusione dei lavori di adeguamento del maxi lotto (lotti 5-6-7-8) entro la fine del luglio del prossimo anno. Insomma, questa volta è ragionevole pensare che al massimo entro il 2020 l’intero tratto della Grosseto-Siena venga completamente adeguato».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.