Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Fonteblanda fa il proprio dovere. Bene il Castel del Piano

GROSSETO – Il big-match tra Quercegrossa e San Quirico termina senza vinti né vincitori. L’1-1 tra compagini senesi lascia immutato il divario in classifica, mentre la Chiantigiana si avvicina minacciosa grazie alla vittoria di misura sul Valdarbia.

Per le grossetane, fa il proprio dovere il Fonteblanda che batte sul campo amico il Montalcino. Finisce 2-1 con qualche brivido finale per i neroverdi. La squadra di Ripaldi passa su calcio di rigore al 19′, grazie alla trasformazione di Magnani, poi nella ripresa, al 20′ arrivo il raddoppio di Dorso. Nel finale il Montalcino accorcia su calcio di rigore che costa anche l’espulsione a Lubrano. Il Fonteblanda, malgrado l’inferiorità numerica resiste e porta a casa tre punti utilissimi a consolidare il quarto posto in classifica.

Sale anche il Castel del Piano che inguaia il Caldana. Gli amiatini vincono per 2-0 al Campo Grande e salgono solitari al quinto posto. Vantaggio dei giallorossi nel primo tempo sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Fazzi sul quale Fratini usa i pugni, il pallone carambola su Guscelli e termina in rete. Il raddoppio al 2′ minuto della ripresa, poi al 32′ Giorgetti lascia il Caldana in dieci e non c’è più partita. Botta e risposta su calcio di rigore tra Castell’Azzara e Castiglionese. I rossoblù passano per primi, ma gli amiatini rispondono poco dopo sempre dagli undici metri, consegnando agli archivi un pareggio per 1-1.

Brutte sconfitte per Argentario e Alberese. I santostefanesi naufragano al cospetto del Barberino perdendo per 4-1. La squadra del promontorio parte male e al 15′, su calcio di rigore, incassa il primo svantaggio. Al 21′ il raddoppio dei senesi che però Mecarozzi, al 31′, dimezza. Nella ripresa le altre due reti che condannano alla resa l’Argentario. Cade in casa, invece, l’Alberese. La squadra del parco è sorpresa dal Valentino Mazzola del nuovo tecnico Corrado Tosini. Dopo un incrocio dei pali colpito da Ottobrino, passano i senesi con un tiro dalla lunga distanza di Iuliano che sorprende Allegro. Nella ripresa la replica dei bianconeri che al 12′ pareggiano in mischia con Ferri Marini. Al 32′ però, arriva un calcio di rigore che costa anche l’inferiorità numerica all’Alberese. Dal dischetto Guarino condanna alla sconfitta l’Alberese.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F (9^giornata):
Alberese-Valentino Mazzola 1-2
Barberino-Argentario 4-1
Castell’Azzara-Castiglionese 1-1
Chiantigiana-Valdarbia 1-0
Fonteblanda-Montalcino 2-1
Castel del Piano-Caldana 2-0
Ponte d’Arbia-Staggia 0-0
Quercegrossa-San Quirico 1-1

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIRONE F: San Quirico 23 Quercegrossa 21 Chiantigiana 20 Fonteblanda 18 Castel del Piano 14 Castiglionese 12 Barberino, Valentino Mazzola 11 Argentario, Castell’Azzara 10 Ponte d’Arbia, Alberese 9 Montalcino 8 Valdarbia 7 Caldana 6 Staggia 3.

Nel girone D, invece, il Monterotondo interrompe la serie positiva e viene sconfitto per 2-0 dal Castiglioncello. La squadra di Cavaglioni viene risucchiata a metà classifica e ora occupa il settimo posto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.