Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paesi più belli grazie agli sponsor. Sindaci cercano fondi per verde e manutenzione

MONTE ARGENTARIO – Amministrazioni pubbliche in cerca di sponsor per la pulizia e la manutenzione del verde pubblico. Non una sola, bensì due nella Maremma del sud dove sia il sindaco, Luigi Bellumori, per il Comune di Capalbio che Arturo Cerulli, per quello di Monte Argentario, hanno deliberato con le rispettive giunte la volontà di ricorrere a questo tipo di scelta per sopperire alla mancanza di fondi.

Un tipo di strategia dunque bipartisan, visto che una delle amministrazioni è di sinistra ed un’altra di destra, la quale è stata deliberata per prima riguardo al territorio della piccola Atene dove il primo cittadino ed i suoi assessori hanno spiegato che, a causa dell’organico ridotto, a causa dei tagli agli enti pubblici e del dovuto rispetto del patto di stabilità, l’amministrazione capalbiese proverà a sfruttare tale strumento per il decoro delle aree verdi pubbliche.

Alle ditte che saranno interessate a prestare tale servizio in modo gratuito, quindi, in contropartita verrà data la possibilità di pubblicizzare la propria immagine tramite dei cartelli di 1 metro per 50 cm da installare nelle aree e nei parchi di cui si prenderanno cura.

Con motivazioni simili anche il Comune di Monte Argentario ha deciso di mettere a bando la possibilità di curare gratuitamente, dietro l’apposizione di cartelli con la sponsorizzazione, tutta una serie di aree di Porto Santo Stefano e Porto Ercole, demandando al regolamento comunale apposito le caratteristiche dell’intesa tra pubblico e privato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.