Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il punto sulla D: il Grosseto è secondo e mette l’Arzachena nel mirino

Più informazioni su

GROSSETO – Grazie al successo in trasferta firmato da Palumbo e Vaccaro, il Grosseto batte per 2-1 la diretta rivale Albalonga e si porta al secondo posto solitario. Resiste in vetta l’Arzachena che supera per 3-2 il Rieti nello scontro diretto per il primato. Branicki apre al 34′, ma Cardarelli pareggia su rigore quattro minuti più tardi. Nella ripresa la risolve Sanna con una doppietta che rende vano il sigillo di Di Curzio al 90′.

Sale anche la Nuorese che al pari del Grosseto festeggia un sabato vincente in trasferta. Il Budoni si arrende alla doppietta di Bianchi che vale il 2-0. Nella quarta piazza piuttosto affollata piombano Viterbese e Ostiamare. La squadra di Nofri Onofri batte il Lanusei per 3-1 con Cuffa, Belcastro e un rigore di Bernardo, mentre i lidensi superano nel derby il Trastevere con il punteggio di 2-1 e reti Massella e D’Astolfo.

A metà classifica l’Olbia si affida al solito Mastinu per superare il Cynthia. Finisce 1-0 per i sardi che lasciano indietro la squadra di Genzano. In coda invece, si muove decisamente la classifica. L’Astrea non fa sconti al Muravera e vince lo scontro diretto per 2-0. Un successo importante per i ministeriali. Vince anche il San Cesareo, prossimo avversario del Grosseto che con il 2-0 sul Flaminia abbandonano l’ultima posizione. A reti bianche invece, il derby sardo tra Castiadas e Torres, con i biancoverdi che ora sono il nuovo fanalino di coda del torneo.

CLASSIFICA SERIE D GIRONE D: Arzachena 26 Grosseto 24 Nuorese 22 Albalonga, Rieti, Viterbese, Ostiamare 21 Olbia 19 Torres, Lanusei 17 Flaminia, Cynthia 14 Budoni 13 Trastevere 12 Muravera 11 Astrea 9 San Cesareo 7 Castiadas 6.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.