Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma che eccelle: Alessandra Sensini nella Hall of Fame della vela

Più informazioni su

GROSSETO – Ancora un riconoscimento di grande prestigio per Alessandra Sensini che è stata inserita nella Hall of Fame della vela che, per il momento, conta in totale solo 13 atleti. La grossetana è la prima italiana a farne parte e il riconoscimento è di quelli assoluti per una carriera di altissimo livello, tra cui spiccano le quattro medaglie olimpiche: una d’oro, una d’argento e una di bronzo.

La Hall of Fame dell’ISAF (la Federvela internazionale) è stata istituita nel 2007 in occasione del centenario della Federazione e inizialmente ne facevano parte solo sei atleti: l’americano Olin Stephens, i britannici Sir Robin Knox-Johnston e Dame Ellen Macarthur, il danese Paul Elvström, la neozelandese Barbara Kendall e il francese Eric Tabarly.

Alessandra Sensini, una volta appesa la tavola al chiodo, fa parte della Giunta del Coni, è direttore tecnico dell’attività giovanile della Federvela e vice direttore tecnico della squadra olimpica. Questo riconoscimento, non solo celebra adeguatamente la campionessa maremmana, ma al tempo stesso la rende fonte d’ispirazione per le nuove generazioni.

«Il prestigioso riconoscimento va ad una persona che ha vinto più di tutti nella sua disciplina ed è un riconoscimento giusto – commenta il vicesindaco Paolo Borghi -. Al suo fianco c’è Grosseto, il cui nome Alessandra continua a tenere alto, la città dove è nata e che è orgogliosa di averla come concittadina e come esempio per tanti ragazzi e tante ragazze che vogliono impegnarsi nello sport».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.