Quantcast
Serie d

Serie D: il Grosseto gioca d’anticipo e prova a battere l’Albalonga

Domenico Giacomarro

GROSSETO – L’anticipo del sabato si preannuncia ricco di contenuti nel campionato di Serie D. Si affrontano infatti due squadre appaiate al secondo posto, in una classifica piuttosto corta, dove gli scontri diretti avranno il loro peso specifico. Albalonga e Grosseto sembrano legate allo stesso filo, se non altro perché stazionano ai vertici della classifica a suon di reti. Attacchi prolifici e voglia di arrivare ai tre punti imponendo il proprio gioco. Ma sarà così anche domani? «Non ne sono certo – spiega mister Giacomarro – se loro si dispongono con quattro attaccanti sono ben contento, ma spesso abbiamo trovato sul nostro cammino squadre che si chiudevano».

Baylon e Zotti sicuri assenti tra i biancorossi, mentre tra i romani potrebbero esserci alcune defezioni importanti, con bomber Cruz che resta in forse. «Alla fine saranno sempre undici in campo – minimizza Giacomarro -. L’Albalonga ha tante armi importanti, non solo Cruz. Ad esempio La Cava è un altro giocatore che già anno scorso ha vinto questo campionato, in più c’è anche Pintori che è giocatore di grande tecnica».

Servirà comunque una prestazione da grande squadra per superare la diretta rivale che è reduce da una sconfitta, mentre il Grifone chiude il ciclo di gare : «Contro di noi vogliono tutti fare bene – conclude Giacomarro -, restiamo concentrati su questa gara cercando il miglior approccio, poi se facciamo risultato sappiamo che ci attende un calendario migliore».

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI