Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il sindaco firma l’ordinanza: le carcasse degli animali possono essere interrate

GROSSETO – E’ stata firmata dal sindaco Emilio Bonifazi l’ordinanza che disciplina lo smaltimento delle carcasse degli animali allevati dalle aziende del territorio anche in base alla normativa regionale che individua le zone con particolare pericolosità idraulica.

Gli allevatori devono presentare al Servizio Agricoltura del Comune una perizia  geologica (valide quelle già consegnate) e comunicare gli estremi dell’interramento alla Polizia Municipale per eventuali controlli (con un certificato Asl sulle cause della morte nel caso degli “equidi”). Possibili controlli anche da parte degli uffici competenti del settore comunale Ambiente e della Asl che deve essere informata entro 24 ore della morte dell’animale.

E’ naturalmente vietato il semplice interramento per animali sospetti di infezione da TSE (encefalopatie spongiformi trasmissibili). La violazione di tale ordinanza comporta sanzioni di natura sia amminstrativa che penale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.