Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guidice sportivo: tutti i provvedimenti dei campionati dilettanti

Più informazioni su

GROSSETO – In Promozione, due provvedimenti del giudice sportivo a danno del Roselle. La società biancazzurra è stata multata di centottanta euro per danneggiamenti all’impianto della squadra ospite, mentre il suo giocatore Kacka sconterà un turno di stop. Stesso provvedimento per recidiva in ammonizione per Spirito del Manciano.

In Prima categoria, ammenda anche alla Castiglionese per contegno minaccioso verso la dirigenza ospite e squalifica fino al 10 dicembre per il tecnico Valleriani oltre che per Liparoto del Caldana. Sempre per i rossoblù, una gara di stop per Marchi e Saletti, mentre Cerboneschi ne sconterà tre per schiaffo ad un avversario a fine partita.

In Seconda, due turni di fermo per Lampredi dell’Orbetello e Mucci del Cinigiano ed uno per Lorenzoni del Montorgiali, Manetti del Pitigliano, Zauli del Sant’Andrea, Garofalo e Pompili del Saurorispescia e Giusti dell’Orbetello; per recidiva in ammonizione, domenica di riposo forzato anche per Sclano del Cinigiano, Zammarchi del Santa Fiora e Gualtieri dello Scarlino.

In Terza, ammende di cento e cinquanta euro rispettivamente a danno di Nuova Grosseto e Ribolla, per danneggiamenti alle strutture della società ospitante e per disatteso la richiesta del direttore di gara di chiudere un cancelletto. Sempre verso la società grossetana, squalifica fino all’11 dicembre per il tecnico Enrico Piccioni, mentre tra i ribollini Senserini sconterà cinque giornate di squalifica. Stop di tre gare per Niccolini del Campagnatico e due per Wongher dell’Orbetello Scalo.

Tanti provvedimenti anche nei campionati provinciali. Negli Juniores, ammenda di centoventi euro all’Alberese per offese all’arbitro da parte di sostenitori e per mancanza di acqua calda. Quattro turni di squalifica per Andrea Paolucci del San Donato, tre per Ciarpi del Fonteblanda, Rossi del Paganico e Albertini del Roselle. Negli Allievi, squalificati per tre giornate Alocci dell’Argentario e Gargelli dell’Orbetello e per due Reali del Pitigliano. Nei regionali, da segnalare le due giornate a Formicola del Saurorispescia.

Infine, la procura federale si è mossa con alcuni provvedimenti in seguito all’utilizzo irregolare da parte dell’Invicta Grosseto di due calciatori nati nel 2001 nel torneo regionale Esordienti Fairplay tenutosi a Volterra nel maggio 2014. La società viola dovrà pagare un’ammenda di mille euro per responsabilità diretta, mentre l’AC Roselle dovrà pagarne cento per non aver compiuto necessari accertamenti su uno dei due calciatori in questione, cui sono state applicate ad entrambi due giornate di squalifica (responsabilità soggettiva per aver fornito generalità di altri due giocatori cui si sono sostituiti); infine, nove mesi di inibizione al vice presidente dell’Invicta Grosseto Paolo Brogelli per acquiescenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.