Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gomme 4 stagioni per l’inverno 2015

Più informazioni su

Le gomme 4 stagioni assicurano all’automobilista delle prestazioni soddisfacenti evitandogli il cambio periodico degli pneumatici. Infatti, anche se le loro prestazioni non sono paragonabili a quelle degli pneumatici estivi in estate e degli invernali in inverno, consentono di viaggiare con discreta sicurezza in condizioni climatiche diverse. Inoltre, le gomme 4 stagioni presentano per gli automobilisti una serie di vantaggi ad un prezzo vantaggioso; ad esempio non sono costretti ad acquistare un doppio treno di gomme ed evitano, di conseguenza, di spendere delle cifre elevate se il clima nel luogo in cui abitano non richiede delle gomme specifiche per l’inverno e l’estate.

Gli pneumatici quattro stagioni sono consigliati soprattutto ai molti automobilisti che, inconsapevoli dei notevoli rischi che corrono, non sostituiscono gli pneumatici estivi all’arrivo dell’inverno. L’uso di queste gomme consente di rimediare a questo problema. Infatti, gli pneumatici 4 stagioni presentano la marchiatura “M+S”, e per il Codice della strada le gomme con questa sigla possono essere utilizzate al posto delle gomme invernali.

Che cosa sono

Gli pneumatici 4 stagioni hanno delle particolari caratteristiche che li rendono adatti alle temperature elevate dell’estate e, al contempo, adeguati al fondo bagnato e ghiacciato dell’inverno. La mescola più ricca di silice rispetto agli pneumatici estivi mantiene la gomma morbida anche alle basse temperature, e il disegno del battistrada con un maggior numero di lamelle permette un’espulsione dell’acqua più veloce.

Le prestazioni

È possibile affermare che le prestazioni delle gomme 4 stagioni siano del tutto equivalenti a quelle delle invernali in inverno e delle estive in estate? No, non è possibile. Inutile precisare che le prestazioni cambiano a seconda delle case produttrici e dei modelli: mentre quelli di gamma elevata hanno ottime prestazioni, negli altri le prestazioni possono essere più o meno soddisfacenti.

Infatti, tali pneumatici sono una sorta di compromesso: in estate, su fondo asciutto e con temperature elevate si comportano in modo pressoché simile ai pneumatici estivi, in inverno viene sacrificata in parte l’aderenza su neve e ghiaccio poiché le lamelle del battistrada sono meno profonde e hanno un disegno diverso rispetto a quelli estivi. Un fattore importante nei pneumatici quattro stagioni è il maggiore tempo di frenata, un dato da tenere in considerazione soprattutto durante il periodo invernale e se si vive in una zona di montagna.

Quali scegliere?

Molte sono le case produttrici di gomme 4 stagioni e i prezzi possono essere molto diversi, ma per l’acquisto potete anche approfittare di numerose offerte.

Michelin Cross Climate

Lo pneumatico Michelin Cross Climate potete trovarlo in offerta in diverse misure. Il prezzo nella misura 195/65 r15 parte da 73,50 €. Il Cross Climate presenta la certificazione invernale: marcatura “M+S” e 3PMSF (3 Peak Mountain Snow Flake). Con queste gomme avrete un’assoluta sicurezza sia in estate che in inverno e non sarete costretti a cambiarle. L’innovativa mescola è una garanzia di ottime prestazioni su fondo innevato, in inverno, e sull’asciutto, con le temperature estive.

Nokian Weatherproof

Se per il vostro acquisto volete un prodotto a un prezzo inferiore, ma comunque di qualità, potete far ricadere la scelta su uno pneumatico dalle prestazioni eccellenti, il Nokian Weatherproof, giudicato il migliore pneumatico quattro stagioni nei test della stampa specializzata e con il punteggio massimo nell’etichettatura europea. È uno pneumatico che combina affidabilità e sicurezza in inverno, presenta una grande versatilità poiché garantisce aderenza eccellente in inverno e ridotta resistenza al rotolamento in estate. Questo prodotto è disponibile in un’ampia gamma di misure per diversi tipi di veicoli. La presenza del fiocco di neve (3PMSF , 3 Peak Mountain Snow Flake) indica che è omologato per l’uso invernale. Il Nokian Weatherproof potete acquistarlo in offerta nella misura 195/65 r15 a partire da 62,10 €.

Nexen N’Priz 4S

Un’altra scelta consigliabile, visto il buon rapporto qualità-prezzo, è il Nexen N’Priz 4S dell’azienda Nexen, una casa che ha una lunga storia nella produzione di pneumatici. Il Nexen N’Priz 4S ha incontrato immediatamente il favore dei consumatori poiché offre buone prestazioni su neve e ghiaccio, ottima guida sul bagnato e buona tenuta di strada. Il Nexen N’Priz 4S presenta un battistrada a V con profili seghettati che permette una veloce espulsione dell’acqua migliorando l’aderenza al fondo stradale e riducendo il pericolo dell’acquaplaning. Buona è anche la resistenza al rotolamento: ciò rende la guida confortevole. Anche la durata è ottima, poiché l’usura è limitata e, di conseguenza, la gomma può conservarsi più a lungo. Il pneumatico Nexen N’Priz 4S è possibile acquistarlo con dei prezzi in offerta, ad esempio nella misura 195/65 r15 il prezzo parte da 50,20 €.

Le gomme 4 stagioni sono sempre consigliate?

Possono essere una buona scelta se non si percorrono molti chilometri all’anno (10.000-15.000), se l’auto viene utilizzata per spostamenti in città o, infine, se non si vive in una zona in cui in inverno la neve rende la viabilità difficoltosa. Perciò, se usate poco l’auto, l’acquisto di un doppio treno di pneumatici è inutile. Infatti, gli pneumatici, anche se usati di rado, invecchierebbero comunque e sareste costretto a cambiarli. In questo caso, risparmierete con l’acquisto di un solo treno di gomme e potete comunque contare su una durata piuttosto lunga. Questa scelta vi consentirà di risparmiare anche sul costo del cambio di ruote e sugli eventuali costi di stock. Inoltre, occorre sottolineare i numerosi pareri favorevoli sulle gomme quattro stagioni che esprimono gli utenti che li hanno montati e che si dichiarano soddisfatti della loro scelta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.