Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

GrossetoFiere non è in liquidazione «Il cielo non è mai stato così limpido»

GROSSETO – «Per GrossetoFiere non si è mai parlato di liquidazione». Il direttore dell’ente fieristico, Carlo Pacini, ci tiene a precisarlo a margine della conferenza stampa di presentazione della Fiera degli sposi e dopo le dimissioni di due dei cinque consiglieri. «I bilanci hanno sempre permesso di gestire al meglio la società e di mantenere la struttura anche investendo, ma senza gravare sui soci pubblici».

Per quanto riguarda i due consiglieri dimessi, in rappresentana di Confesercenti e Coldiretti Pacini precisa «da quando si è fatto il Centro fiere se ne sono già dimessi in 20, non c’è nulla di strano. Siamo una spa, e i nostri bilanci ci hanno permesso di investire anche migliorando il Centro fiere. Siamo piuttosto un esempio virtuoso, in vista dell’approvazione della riforma Cottarelli abbiamo rimesso a posto i bilanci, abbiamo già accantonato in un fondo l’Imu per il centro, sebbene per strutture come la nostra, al momento, la legge non prevede il pagamento» (nella foto lo staff di GrossetoFiere).

Per quanto riguarda la partnership con Fiera di Vicenza, poi, Pacini precisa «a GrossetoFiere è stata offerta la possibilità di entrare nel capitale sociale del Game Fair che è pari a 285 mila euro, e non come scritto da alcuni giornali in quello di Fiera di Vicenza che ne detiene le quote per il 69%, ma ha un capitale sociale di oltre 6 milioni di euro. Una proposta allettante che stiamo valutando, stiamo per questo analizzando i loro dati contabili».

«In questi anni abbiamo avuto dei grandi presidenti – precisa il direttore – in special modo Vivarelli Colonna». Tornando sui due consiglieri dimissionari Pacini afferma «Nessuna bufera su Grosseto Fiere, sono dispiaciuto del lor abbandono, ma erano in consiglio da dieci anni; noi siamo una spa, e le nostre regole sono dettate dal Codice civile».

«Ringrazio i due soci dimissionari che hanno sempre garantito la loro operosità e partecipazione – afferma Antonfrancesco Vivarelli Colonna, presidente di GrossetoFiere – ma ribadisco che il cielo non è mai stato così limpido come in questo momento. Il bilancio è in attivo e abbiamo prospettive eccezionali oltre ad aver ricevuto complimenti da tutta Italia per il lavoro svolto».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.