Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sel Costa d’Argento: c’è il nuovo coordinatore. È Alessandro Brunini

MONTE ARGENTARIO – Cambio al vertice per Sel Costa d’Argento. La guida del partito passa da Claudia Innocenti a Alessandro Brunini, eletto all’unanimità nuovo coordinatore.

Brunini viene da Piombino, medico, nato nel 1970, abita da anni ad Orbetello. Fa parte anche dell’assemblea regionale di SEL e ha contribuito allo sviluppo dei temi sanitari per il partito a livello regionale e nazionale.

Le sfide che attendono il partito e il nuovo coordinatore sono sul tavolo: viabilità, salute, portualità, turismo, lavoro e istruzione.

“Siamo convinti – sottolinea Brunini – che la Costa d’Argento non possa permettersi lo scempio di una autostrada di cui il comprensorio stesso non ha bisogno e che non apporterebbe nessun beneficio. Inoltre pare assurdo che chi abita a nord di Grosseto non debba pagare e noi, cittadini di serie B costretti invece al balzello del pedaggio. Basta con questa farsa: si metta in sicurezza la SS Aurelia. Sul tavolo c’è poi la difesa del Servizio Sanitario che non si fa solo a Firenze, ma soprattutto nei piccoli centri che possono fungere da fulcro di una buona qualità di vita; pertanto difenderemo i distretti socio sanitari, promuoveremo il chronic care model, cercheremo di potenziare l’ospedale delle Colline dell’Albegna, piuttosto che diminuirne l’importanza. Anche la portualità necessita di impulsi, a partire dalla dotazione di Piani Regolatori adeguati e a norma di legge laddove mancano, per rilanciare la nautica da diporto così come tutta la cantieristica, la pesca e l’allevamento, oltre ovviamente al turismo.
Sulla scuola siamo contenti di quale piega abbia preso l’ultima conferenza zonale in tema di istituto comprensivo: i nostri ragazzi devono avere risposte soddisfacenti dalla politica, ed avere istituti che permettono loro di formarsi adeguatamente senza – conclude Brunini – doversi allontanare o sottostare a logiche assurde di accorpamenti scolastici incomprensibili”.

Per questo motivo Brunini inaugura un nuovo corso politico con l’apertura di forum tematici per accogliere le idee, le lamentele e le proposte dei cittadini, delle associazioni e di tutti coloro che vorranno partecipare: si comincerà il 17 Novembre alle ore 17 con il Forum Scuola presso l’Hotel Sole a Orbetello per incontrare studenti, genitori, associazioni, insegnanti, per accogliere le proposte per la scuola del prossimo futuro.

Seguirà la settimana successiva il Forum Sanità perché i servizi sanitari del territorio debbano essere difesi e implementati. Anche attraverso il Referendum Abrogativo della legge di riforma del Sistema Sanitario Toscano che grazie anche alla forza della Sinistra ha visto raccolte oltre 55.000 firme in due mesi. Non si pensi dunque di smantellare il presidio di Orbetello dove ci sono delle eccellenze che vanno valorizzate, a partire dalla chirurgia, definita proprio dalla Regione Toscana tra i reparti con i parametri di qualità migliori dell’intera regione. Chiudere per centralizzare è folle.
Sarà poi centrale un Forum Lavoro.

Nel frattempo SEL Costa d’Argento si doterà di una piattaforma telematica  informativa per i cittadini oltre alla presenza di un forum dove le persone potranno dire la loro senza filtri.

Gli impegni saranno molti a partire dall’appuntamento elettorale amministrativo di Orbetello.

Con la nuova fase tracciata sabato a Roma, anche a Orbetello si rende necessario e doveroso iniziare un dialogo con tutte le persone e le forze politiche della Sinistra in senso unitario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.