Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premier 12: partenza in salita per l’Italia di Mazzieri che cede a Porto Rico

Più informazioni su

TAICHUNG (CINA TAIPEI) – Partenza tutta in salita per l’Italia del baseball guidata dal grossetano Marco Mazzieri. Gli azzurri si arrendono a Porto Rico che vince nettamente per 7-1 e complicano il proprio cammino in questa interessante manifestazione sportiva legata al batti e corri. Il ko della nazionale arriva proprio contro l’avversario diretto per la qualificazione ai quarti di finale, dato che nel girone degli italiani, almeno tre squadre, come Cuba, Olanda e i padroni di casa di Taipei, sembrano fuori portata.

Nella gara contro Porto Rico gli azzurri partono bene e non concedono niente in difesa, ma al terzo inning la squadra di Mazzieri spreca una buona opportunità per passare in vantaggio, portando un uomo in prima e uno in terza base, ma senza raccogliere quanto sperato. Così il match cambia volto al quarto inning, con i centroamericani che concretizzano il primo punto, malgrado il lanciatore Maestri riesca a limitare i danni.

Purtroppo gli azzurri faticano troppo in attacco e al quinto Porto Rico allunga sensibilmente sul 4-0, mettendo una seria ipoteca sul successo finale. La situazione peggiora alla sesta ripresa con un 6-0 che non lascia scampo all’Italia. All’ottavo il risultato si fissa sul definitivo 7-1 e da lì non si schioda più, consegnano la prima battuta d’arresto alla nazionale di Mazzieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.