Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

GrossetoFiere senza consiglieri, Coldiretti: «No a strumentalizzazioni»

GROSSETO – Coldiretti e Confesercenti abbandonano GrossetoFiere. Ma il giorno dopo la notizia delle dimissioni dei due rappresentanti, è direttamente il direttore di Coldiretti Grosseto a intervenire.

«In relazione alle dimissioni del nostro funzionario Dr. Andrea Masini da componente del Cda di Grosseto Fiere, onde evitare strumentalizzazioni politiche che non hanno senso precisiamo, così come peraltro lo stesso Dr. Masini ha evidenziato nelle proprie dimissioni, che queste sono avvenute “in considerazione che le nomine dell’attuale C.D.A. della Grosseto Fiere S.p.a. sono state effettuate dalla precedente Giunta Camerale (CCIAA di Grosseto in quanto socio di maggioranza), al fine di lasciare libera l’attuale Presidenza e Giunta Camerale di esprimersi in merito agli amministratori della Società».

«Pur comprendendo bene che in Maremma così come nel resto del Paese l’esercizio delle dimissioni rappresentano purtroppo sempre più una rarità, precisiamo che in relazione a questo accadimento né Coldiretti Grosseto né il Dr Masini entreranno più in merito e torneranno sull’argomento poiché crediamo che le imprese che rappresentiamo di tutto hanno bisogno tranne che di sterili polemiche. Non ci permettiamo di giudicare il lavoro proficuo, importante e senza dubbio significativo che il Cda e lo stesso presidente di Grosseto Fiere sta portando avanti ma, come detto, evidenziamo una necessità di opportunità che senza dubbio poteva e doveva essere considerata nei mesi scorsi. Allo stesso modo crediamo che le decisioni della nostra struttura devono essere rispettate così come noi rispettiamo sempre le decisioni altrui».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.