Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Velasco, candidato 5 Stelle, per due anni nel Cda di Sat: «Sono sereno»

ORBETELLO – Massima serenità, riguardo alle proprie esperienze professionali del passato, da parte di Alfredo Velasco, il candidato orbetellano del Movimento 5 Stelle alle prossime amministrative di primavera il cui nome è chiacchieratissimo in riva alla Laguna a causa di una particolare faccenda legata all’autostrada Tirrenica.

Da qualche giorno, infatti, soprattutto da quando si è svolto a Grosseto l’incontro dei 5 Stelle in cui si è discusso di Tirrenica e della sua inadeguatezza secondo i grillini, negli ambienti politici non si fa altro che parlare della sua militanza nel consiglio di amministrazione di Sat, dal 2007 al 2009, proprio accanto ed in collaborazione con quel presidente, Antonio Bargone, criticatissimo nel suo doppio ruolo di presidente e commissario.

Un ipotetico e potenziale punto di debolezza per il candidato grillino che, secondo lui, non ha ragione di esistere: «Sono sereno e vorrei subito chiarire che è mia abitudine giocare a carte scoperte – spiega Alfredo Velasco – non ho mai nascosto la mia militanza in Sat, tantomeno lo ho fatto un occasione della meet-up in cui sono stato eletto all’unanimità dopo aver regolarmente presentato il mio curriculum, dove ho scritto chiaramente tutte le mie esperienze professionali, compresa quella con la società che vorrebbe costruire la Tirrenica. Dunque non vedo dove è il problema ed anzi, vorrei precisare, che il fatto che sono a conoscenza di certi meccanismi interni a quella società può essere di aiuto alla causa ed alle istanze del M5S. Tra l’altro qualche girono fa, anche alla presenza di Giannarelli e Gori a Grosseto ho chiarito le mie idee ed ho speigato che propendono per una mozione di livello europeo contro certi tipi di concessioni per la costruzione e gestione di infrastrutture, simili proprio a quella riguardante Sat. Per questo – conclude il candidato grillino – non ho niente da rimproverarmi di quella che è una delle mie tante esperienze professionali, grazie alle quali spero di potermi mettere al servizio della comunità di Orbetello nella miglior maniera possibile».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.