Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il paese che piace agli americani: dagli Usa premiano la Maremma

Premiato il Comune dalla Fondazione Italia-Usa e dal Club i Borghi più belli di Italia per la qualità dei servizi in ambito turistico

MONTEMERANO – Il Comune di Manciano ha ricevuto un importante riconoscimento dalla Fondazione Italia-Usa e dal Club i Borghi più belli di Italia. Si tratta di una certificazione attribuita sulla base di rigorosi criteri selettivi, tra i quali ad esempio la disponibilità nei comuni di servizi in lingua inglese nella maggioranza degli esercizi alberghieri e di ristorazione, la promozione di iniziative culturali e di intrattenimento di interesse per i turisti degli Stati Uniti, l’esistenza di eventuali accordi di collaborazione con enti o organizzazioni americane, l’esistenza di servizi di guide turistiche e museali in lingua inglese, la disponibilità di pubblicazioni e quotidiani in lingua inglese nel territorio. Durante la cerimonia tenutasi venerdì 6 novembre a Roma, sono stati consegnati gli attestati American Friendly a 19 produttori del Consorzio EcceItalia, emanazione dell’associazione I borghi più belli d’Italia, che quest’anno ha visto protagonista il paese di Montemerano.

Presenti all’incontro, moderato da Giampiero Gramaglia, vicedirettore La Presse, Clarissa Burt, presidente Confimprese World; Ernesto Carbone, vicepresidente della Fondazione Italia Usa; Cristian Casella, già consigliere per la comunicazione istituzionale del presidente del Consiglio dei Ministri; Rocco Corsetti, presidente Ecce Italia; Silvio Gherardi, presidente comitato scientifico Ecce Italia; Catia Polidori, direttore esecutivo della Fondazione Italia Usa; Fiorello Primi, presidente Club Borghi più Belli d’Italia.

“Questo riconoscimento, conferito ai cento comuni italiani che si sono maggiormente distinti per la qualità del sistema turistico – spiega l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Giulio Detti – è un grande risultato per Manciano e per gli operatori che quotidianamente contribuiscono a rendere eccellente l’accoglienza. Il lavoro da fare è ancora tanto ma la strada è tracciata e porteremo avanti i progetti con ancor più passione ed entusiasmo”. “Ancora una volta – conclude il sindaco di Manciano, Marco Galli – il nostro Comune si distingue a livello nazionale per il suo lavoro e per il suo prestigio. La nostra amministrazione si pone come obiettivo di portare il territorio mancianese fuori dai confini provinciali e regionali per la promozione delle eccellenze locali. In questo caso siamo stati premiati per aver messo a sistema un pacchetto di servizi rivolti ai turisti stranieri. Per noi un privilegio e un onore ricevere un riconoscimento come questo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.