Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volley, B2: il Gao si rilancia e ottiene un decisivo 3-0 sullo Zephyr

Più informazioni su

ORBETELLO – Scacciati i fantasmi, scacciata la paura. Il Gao Orbetello ottiene i primi tre punti alla quarta giornata e lo fa in un modo convincente grazie al 3-0 inflitto alla Zephyr La Spezia. Il sestetto lagunare si riprende il mal tolto delle prime tre giornate, in cui pur giocando una buona pallavolo, erano arrivati zero punti. Questa volta la squadra di Bartolini è stata concreta al punto giusto, dominando il confronto soprattutto nei primi due set. 25-16 e 25-15 i parziali di una gara incanalata subito sui binari giusti dagli orbetellani.

I liguri si svegliavano tardi, al tramonto di un match che però non era ancora deciso. Nel terzo set, infatti, il Gao tirava fuori gli attributi e se nei primi due parziali era andato tutto fin troppo liscio, per ottenere il 3-0 serviva il carattere. Carattere che non mancava a una squadra totalmente ritrovata, non tanto nel gioco, quanto nello spirito. Nel confronto punto a punto i maremmani si dimostravano determinati fino al midollo e chiudevano il conto sul 25-22.

«Una vittoria che ci voleva – commenta a fine gara il coach Andrea Bartolini -, anche perché prima di questo confronto non meritavamo la classifica che avevamo. Il calendario non ci aveva agevolato nei primi tre confronti disputati contro squadre che saranno protagoniste ai vertici di questo campionato. per noi è un successo importante che ci consente di lasciare il fondo della classifica dove sono rimaste due squadre a zero punti. La prestazione di oggi ci ha fatto capire che anche se sarà un campionato difficile, con trasferte proibitive dal punto di vista logistico, ce la possiamo fare».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.