Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto-Ostiamare: i convocati e la probabile formazione

Più informazioni su

GROSSETO – Non ci saranno Zotti e Baylon, entrambi infortunati. Sono le defezioni in casa Grosseto alla vigilia del match con l’Ostiamare, uno scontro diretto visto che in ottica promozione le due squadre hanno gli stessi punti in classifica. Giacomarro non sembra intenzionato a virare dal suo 3-5-2, ma quanto meno medita su alcune variazioni significative. La più importante riguarda la scelta dei quattro under che per la prima volta potrebbe interessare anche la porta. Il macedone Tseleski sembra pronto per partire dal primo minuto, concedendo maggiori possibilità per il tecnico negli uomini di movimento.

«Sto pensando a questa soluzione – dice Giacomarro -, in modo da recuperare un giocatore “grande” sulla linea dei difensori, o magari a centrocampo». Di fatto Mattia Lanzano potrebbe perdere il posto da titolare per la prima volta in questo campionato. In attacco ci sono quattro soluzioni, ma anche in questo caso il tecnico taglia corto: «Di Gennaro e Palumbo sono coloro che in questo momento danno le migliori garanzie». Intanto potrebbe scattare l’ora di Alberto Schettino, titolare nella prima giornata, ma poi accantonato dal mister, anche perché in difesa non è stata ancora trovata la quadra.

Sono 23  i convocati di mister Giacomarro per la gara casalinga contro l’Ostiamare (domenica 8 novembre, ore 14:30 Stadio Zecchini): 1. Battaglia Juri 2. Ciolli Andrea 3. Cremonini Davide 4. Daleno Giulio 5. De Masi Gianmarco 6. Di Gennaro Francesco 7. Di Iorio Tommaso 8. Lanzano Mattia 9. Lauria Giuseppe 10. Lavopa Vito 11. Libutti Lorenzo 12. Maciucca Riccardo 13. Marino Gaetano 14. Migliaccio Armando 15. Murano Jacopo 16. Nappello Umberto 17. Olivieri Nikola 18. Palumbo Roberto 19. Platone Vincenzo 20. Schettino Alberto 21. Tseleski Bobi 22. Ungaro Gaetano 23. Vaccaro Raoul.

Probabile formazione (3-5-2): Tseleski; Ciolli, Ungaro, Schettino; Libutti, Vaccaro, Platone, Olivieri, Lavopa; Di Gennaro, Palumbo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.