Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Strada Amiatina, a breve ripartiranno i lavori ad Aiole

Bonifazi e Balocchi: "Per noi è una bellissima notizia, con l’ammodernamento di questo importante tratto della provinciale Amiatina, trarranno sicuro giovamento i cittadini e le diverse attività industriali, commerciali e artigianali dell'Amiata"

SANTA FIORA – Ripartiranno i lavori nell’ultimo tratto della strada provinciale 160 Amiatina, che collega Arcidosso con Aiole. A darne notizia sono il presidente della Provincia, Emilio Bonifazi, ed il sindaco di Santa Fiora e consigliere provinciale, Federico Balocchi.

“Con grande sollievo – afferma Federico Balocchi – la situazione si è sbloccata, la Provincia di Grosseto ha consegnato i lavori alla ditta. Questo significa che presto inizieranno gli interventi necessari per l’ampliamento dell’ultimo tratto, di 1100 metri circa, che va dal curvone fino al bivio delle Aiole. La sede stradale verrà ampliata e messa in sicurezza, con curve più ampie in grado di accogliere gli importanti volumi di traffico che ormai interessano questa arteria.

Il Comune di Santa Fiora in questi mesi, si è impegnato al massimo per trovare una soluzione. Ringraziamo la Provincia, nella persona del presidente, i consiglieri provinciali e i tecnici che hanno fatto tutto il possibile per superare l’impasse legato al Patto di stabilità. Ringraziamo anche il sindaco del Comune di Arcidosso, Jacopo Marini, per la fattiva collaborazione sua e degli uffici comunali. Per noi è una bellissima notizia: con l’ammodernamento di questo importante tratto della provinciale Amiatina, trarranno sicuro giovamento i cittadini e le diverse attività industriali, commerciali e artigianali comprese tra Arcidosso, Aiole e Santa Fiora”.

“La strada provinciale Amiatina – sottolinea soddisfatto il presidente della Provincia Emilio Bonifazi – è un’opera essenziale per il sistema economico amiatino e strategica per tutta la provincia, migliorando sensibilmente il collegamento tra la nostra montagna e il mare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.