Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano celebra il 4 novembre insieme ai giovani: «Portate questa eredità nel futuro»

Più informazioni su

GAVORRANO – Si è celebrata questa mattina a Gavorrano la festa per l’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate. Un 4 novembre che l’amministrazione comunale ha voluto ricordare insieme ai ragazzi delle scuole. A fianco del sindaco Elisabetta Iacomelli anche il sindaco dei ragazzi e i rappresentanti delle forze dell’ordine.

Durante la cerimonia è stata deposta una corona di allora di fronte al monumento dei caduti di Gavorrano. Il sindaco poi ha invitato ai ragazzi ad impegnarsi per portare nel futuro l’eredità della storia e dei valori del nostro Paese.

«Voi ragazzi attraverso la scuola – ha detto il sindaco – avete l’opportunità di conoscere la storia del nostro Paese, il nostro passato che non è poi così lontano, i sacrifici umani che ci hanno permesso di guadagnare la libertà e la pace e che oggi ci permettono di vivere in democrazia e sicuri nel nostro territorio, in Italia, in Europa».

«Apprezzate quanto vi è stato donato e coltivate quei valori che vi sono stati trasmessi, difendete ed esercitate quei diritti che sono stati conquistati per voi e affrontate responsabilmente i vostri doveri in famiglia, a scuola, nelle attività sportive, nel gioco. Impegnatevi a fondo perché avete la responsabilità di portare nel futuro la grande eredità che vi è stata tramandata».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.