Quantcast
Corridoio tirrenico

Autostrada più vicina. Si studiano i terreni dove passerà la Tirrenica. Prime autorizzazioni

tirrenica orb autostrada 2015
- Foto d'Archivio

ORBETELLO – Sempre più vicino lo spettro del passaggio dell’autostrada Tirrenica sul territorio del Comune di Orbetello. Pare che da qualche giorno la S.A.T. , concessionaria del tracciato che dovrà essere costruito tra Civitavecchia e Livorno, abbia dato incarico ad un studio tecnico maremmano di contattare tutti i proprietari degli appezzamenti di terreno su cui passerà l’ultima versione del famigerato lotto 5b, tra Fonteblanda ed Ansedonia, al fine di avere il permesso per effettuare i primi carotaggi che costituiranno parte integrante degli schemi progettuali riguardanti la costruzione dell’autostrada.

E’ chiaro che la società sta cercando, al momento, di ottenere in via bonaria tutte le autorizzazioni dei privati in modo da non dover procedere in maniera coattiva, probabilmente per risparmiare del tempo sui rilevamenti che serviranno per la costruzione della grande arteria.

E con tali presupposti appare ormai quasi impossibile un ripensamento sul passaggio del corridoio tirrenico in quei luoghi ipotizzati dall’ultimo progetto presentato da Sat alla Regione che, lo ricordiamo, prevede il passaggio alle spalle di Fonteblanda, in parte in galleria, la continuazione in aderenza alla ferrovia verso Albinia ai limiti della cassa di espansione che verrà costruita in località Camporegio. Ed ancora il passaggio nella zona del Guinzone per poi passare al lato mare della ferrovia in prossimità di Patanella dove, costeggiando la Laguna di Orbetello in zona Campolungo, la Tirrenica proseguirebbe ancora per interrarsi in galleria ad Orbetello Scalo.

 

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI