Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Promozione: secondo stop per Follonica che perde di dieci

FOLLONICA – Seconda di campionato e seconda sconfitta per l’Asd Follonica Basket di coach Giuliano Vichi nella gara disputata contro il Castelfranco per l’esordio casalingo al Palagolfo. La gara inizia con il Follonica che mette in campo Simonelli, Conedera, Scorza, Francardi Giacomo e Moutawakkil e le 2 squadre nei primi 10’ producono un buon basket con il punteggio che resta in equilibrio sino al primo stop di sirena sul 14-14. A 1’ dalla fine del primo quarto da segnalare un brutto infortunio involontario per Giulio Maestrini del Follonica che in uno scontro fortuito rimedia la frattura del mignolo della mano dx con uno stop ipotizzabile di 45-50 giorni.

Anche i primi 5’ del secondo quarto fanno presagire una gara equilibrata con il tabellone sul 24-24, invece Castelfranco trova una buona serie di tiri mentre gli azzurri perdono fluidità nella manovra cercando spesso la soluzione esterna ma senza fortuna con il punteggio che si divarica sino al 38-26 per gli ospiti.

La ripartenza è ancora di marca ospite con il Castelfranco che dopo 5’ del terzo quarto si porta sul +21 con la partita che sembra ormai chiusa, invece il passaggio ad una zona press dei follonichesi con diverse palle perse e alcuni contropiede e diverse triple dei gemelli Francardi riavvicinano Follonica sul 44-52.

L’ultimo quarto però vede gli ospiti nuovamente lucidi nell’attaccare la zona con una buona circolazione di palla, riuscendo a gestire il risultato vincendo la gara per 64-54. Gli azzurri di Vichi e Todeschini, squadra estremamente giovane, stanno avendo difficoltà sul piano difensivo e di approccio alla categoria, servirà lavorare su questi aspetti per migliorare una squadra invece assai valida sul piano tecnico.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.