Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: i calabroni non vogliono fermare il volo

ROCCASTRADA – Vietato sbagliare per Alta Maremma e Follonica, quarte nella classifica del girone F di Seconda categoria. Nella settima giornata, gialloneri e biancazzurri se la vedranno rispettivamente contro la decima in graduatoria, il Riotorto, e contro la seconda Audace Isola d’Elba. Entrambe giocheranno tra le mura amiche e con la speranza di avvicinarsi al battistrada Pomarance, che sfiderà il Bibbona. Va detto che i calabroni devono anche recuperare il match con il San Vincenzo e quindi potenzialmente potrebbero avere una chance in più per balzare al comando del girone.

Per l’altra società arroccata al secondo posto, il Vada, c’è il match casalingo col Salivoli. Trasferta elbana per il Montieri, che affronterà la settima Marciana Marina. I biancoverdi devono superare il momento di flessione tornare al successo.

A pari punti con gli isolani c’è il Paganico, che proverà a rifarsi del ko di sette giorni fa sfidando lo Scarlino, di ritorno invece da un pareggio. Oltremare anche l’impegno del Roccastrada. Reduce da una bella vittoria, il team biancorosso si misurerà con il fanalino di coda Porto Azzurro. Infine, il braccio di ferro tra le pari punti Monteverdi e San Vincenzo.

SECONDA CATEGORIA GIRONE F (7°giornata):
Alta Maremma-Riotorto
Follonica-Audace Isola d’Elba
Forte di Bibbona-Pomarance
Marciana Marina-Montieri
Palazzi Monteverdi-San Vincenzo
Porto Azzurro-Roccastrada
Scarlino-Paganico
Vada-Salivoli

CLASSIFICA SECONDA CATEGORIA GIRONE F: Pomarance 12 Audace Isola d’Elba, Vada 11 Alta Maremma*, Follonica 10 Montieri 9 Marciana Marina, Paganico, Salivoli 8 Riotorto, Palazzi Monteverdi, San Vincenzo* 7 Scarlino, Forte di Bibbona 6 Roccastrada 4 Porto Azzurro 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.