Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’emozione della maratona di New York: anche i podisti grossetani in gara

GROSSETO – E’ senza dubbio una delle più celebri maratone, o almeno quella che tutti gli specialisti e amanti del podismo vorrebbero correre una volta nella loro vita. La maratona di New York, a livello di fascino non ha eguali e domani mattina alle 9.40 (orario americano), un fiume di appassionati prenderà il via all’evento sportivo di livello mondiale. Si partirà a scaglioni: le altre partenze sono fissate alle 10.05, 10.30 e 10.55, con una temperatura prevista alla partenza, sul Ponte di Verrazzano di circa 11 gradi. Saranno cinque i distretti attraversati durante il percorso di gara, con la suggestiva conclusione a Central Park, passando per Brooklyn, il Queens e First Avenue. Spazio verrà riservato anche agli amatori e tra questi è certa anche la partecipazione di due atlete grossetane, non nuove a questo tipo di esperienza, come Laura Palazzoli e Alessandra Frosolini.

Sul lato agonistico, invece, gli intrecci con la Maremma non sono finiti, perché in gara è attesa la partecipazione anche di Andrea Lalli, atleta molisano nato a Firenze e allenato dal campione olimpionico Andrea Baldini che va a caccia del crono utile per ottenere il pass alle olimpiadi di Rio. La prestazione sarà seguita con interesse dal grossetano Stefano La Rosa che grazie alla magnifica prestazione di Amsterdam ha per il momento creato i presupposti per una partecipazione alle prossime olimpiadi, a patto che Lalli non faccia meglio proprio su questa distanza.

L’evento avrà anche una tradizionale copertura televisiva, a partire dalle 15.30 italiane, la gara verrà trasmessa su Raisport e Eurosport.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.