Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giudice sportivo: all’Orbetello Scalo costa caro un petardo

Più informazioni su

GROSSETO – Recidiva in ammonizione ed un turno di stop per Gigi Consonni del Roselle, nel campionato Promozione. La giustizia sportiva si fa sentire anche in Prima categoria, con la squalifica fino al 26 novembre dell’allenatore del Fonteblanda Ripaldi.

Più numerose le sanzioni fatte registrare dalla Seconda: ammenda di 120 euro a danno del Sorano per contegno offensivo verso l’arbitro, due giornate di stop a Bini della Maglianese ed una a Demuru del Santa Fiora, Fabio Biribicchi del Pitigliano, Belardi del Roccastrada, Cavallo della Maglianese e a Balocchi e Rum della Marsiliana – quest’ultimo per recidiva in ammonizione.

In Terza, all’Orbetello Scalo costa un’ammenda di ben 800 euro l’esplosione di un “ordigno di intensità elevata” da parte dei sostenitori lagunari. Tre giornate di squalifica a Orlandi del Massa Valpiana ed una a Mantellassi del Braccagni, Maccarucci del Punta Ala e Margiacchi della Nuova Grosseto Barbanella.

Tra gli Juniores, Casottomarina multato di 150 euro e privato fino a metà febbraio di Scaccia in seguito agli atteggiamenti violenti a danno dell’arbitro dopo l’espulsione subita. Nessuna sanzione in Eccellenza e nelle giovanili regionali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.