Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: in serie C si lotta per rimanere a punteggio pieno

Più informazioni su

GROSSETO – Un quartetto di squadre si divide la corona di prima della classe nel girone A di serie C. Il Muppet continua ad andare a segno con regolarità: dimostrazione è il 10 a 6 sullo Svicat (Lucchetti 4), con Gabellieri punta di diamante del team di Ribolla. Anche il Dog Valley non è da meno, con Ricardo e Graceffa a determinare il 10 a 4 su La Cantina di Istia, mentre il Prima Etruria Immobiliare continua a stupire, piegando per 5 a 3 la Banca dela Maremma, in gol con Ciolli. L’ultima capolista è La Smessa, con i soliti Busonero, Biondi e Fanciulli a decidere la gara contro un buon Ristorante Pizzeria Il Melograno (Serrao 3). La coppia Cozzolino-Giannini rilancia le ambizioni del Vets Futsal, capace di superare 10 a 5 il Vallerotana dream Team, mentre gli Spartan colgono il primo punto della loro storia impattando per 4 a 4 con i Torrefatti di Deiana: Caoduro e Gargiulo firmano l’impresa.

Nel girone B lo Sheffield sembra non avere rivali: l’accoppiata Santamaria-Bicocchi stende l’Fc Gorarella per 7 a 3, e così il primo posto è una storia a due con il Vagagame, che con le doppiette di Rispoli e Vagaggini ha la meglio per 5 a 3 sull’Elettrotermika Fc. Gran balzo in avanti per il Calcio Samba, che vince di misura (4-3) la sfida con il Tpt Pavimenti grazie ai due gol di un ritrovato Trotta, mentre il Gori Ecofficina si vede imporre il pari (3-3) dal Mugen Fc dei fratelli Capitani, stesso esito della parttia giocata tra le due squadre in coppa. De Marco e Chiapponi timbrano l’esordio in stagione del Boca (7-1 sul Rete Ivo), mentre l’altra esordiente, il Panificio Granaio di Montiano stende per 7 a 2 il Bivio Ravi grazie alla tripletta di Cappuccini. Infine, bel successo del New Team, che piega per 7 a 5 la resistenza del Lellofiori: decisiva la cinquina di Falini.

Nel girone C tante le squadre che hanno dimostrato di poter combattere per la vittoria finale. Il Sicar Gas continua a macinare gol e vittorie con il capocannoniere De Bianchi (16 gol in due gare): 9 a 3 sull’Autofficina Amorosi. Bene anche l’Alba, che con le triplette di Vojka e Hebr vince per 10 a 6 sul Maremma Calcio, ma le due sicurezze sembrano essere Aston Villa (nella foto), che batte 7 a 1 il Velaccio Afc grazie a Corridori, Landi e una quasi perfetta organizzazione difensiva e anche l’Ac Campetto, squadra ormai collaudata e che gioca a memoria sull’asse Terranzani-Giovannelli: 9 a 6 sull’Approdo Fc. Bucci, Cappuccini e Bianchini firmano il 9 a 5 con cui il Granducato si sbarazza del Live Life Club, mentre l’Autofficina Meconcelli sale in graduatoria dopo il 6 a 4 sul Pari: decisivi Tarrini e Sensi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.