Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

 ‘Puliamo il mondo’: Roccastrada scende in campo nella frazione di Sticciano Scalo

Giovedì 29 ottobre l’iniziativa coinvolgerà i bambini della scuola primaria di Sticciano Scalo, associazioni e cittadini.  Limatola: ‘Occasione per valorizzare senso civico e civiltà di chi vorrà contribuire alla pulizia e al decoro del territorio’ 

STICCIANO – Cittadini, scuole, associazioni e istituzioni insieme per liberare dai rifiuti parchi, strade e piazze. E’ questo lo spirito di ‘Puliamo il mondo’, la giornata di volontariato ambientale promossa da Legambiente in collaborazione con Anci che giovedì 29 ottobre coinvolgerà le aree verdi pubbliche di Sticciano Scalo, frazione di Roccastrada. L’evento coinvolgerà i bambini della locale scuola primaria, affiancati dagli eco volontari, le associazioni della frazione e una rappresentanza della Polizia Provinciale e del Corpo Forestale dello Stato.

“L’iniziativa ‘Puliamo il mondo’ – affermano il sindaco e l’assessore all’ambiente di Roccastrada, rispettivamente, Francesco Limatola ed Emiliano Rabazzi – rappresenta un’occasione importante per stimolare la civiltà e il senso civico di tutti coloro che, insieme alle istituzioni, vogliono dare un contributo alla pulizia e al decoro del proprio territorio. Per questo motivo, l’amministrazione comunale ha voluto aderire, per la prima volta dopo diversi anni di assenza, a un appuntamento che si affianca ad altre azioni messe in campo per sensibilizzare i cittadini sulla riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata. Il nostro obiettivo è favorire un crescente coinvolgimento di tutti, a partire dai più piccoli, ‘veicoli’ importanti per temi di interesse generale come la sostenibilità ambientale. Al loro fianco ci saranno associazioni, istituzioni e altri soggetti che possono favorire concretamente azioni virtuose a beneficio dell’ambiente e della qualità della vita di tutta la comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.