Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sostenibilità e diritto al cibo. Marras e Mazzeo firmano a Expo la carta di Milano

MILANO –  “La Carta di Milano è, prima di tutto, uno strumento di cittadinanza globale, firmarla è sottoscrivere un impegno per la sostenibilità ambientale e il diritto al cibo, un insieme di valori e propositi che vogliamo fare nostri anche in Toscana.

È importante proseguire con determinazione la strada intrapresa dal Ministero dell’Agricoltura, promuovendo la conoscenza della Carta di Milano, anima dell’Expo, e la diffusione di buone pratiche perché l’uguaglianza nell’accesso al cibo sia sempre meno una speranza e sempre più realtà. È nostro compito riportare nei territori, soprattutto dopo la conclusione dell’esposizione universale, gli insegnamenti che questi mesi ci hanno portato, concretizzare le tante proposte raccolte, educare e educarci sempre di più alla sostenibilità”. Così Antonio Mazzeo, presidente della Commissione istituzionale Toscana Costiera e vicepresidente PD Toscana e Leonardo Marras, capogruppo PD che nella mattinata hanno partecipato al seminario finale di “Territori e Protagonisti” a cui erano presenti anche Diana Bracco commissario di Padiglione Italia e i presidenti delle commissioni agricoltura di Camera e Senato.

Nel pomeriggio la Commissione istituzionale per la ripresa economico-sociale della Toscana costiera è poi stata ospite di Anci Toscana, in occasione dell’iniziativa “Opportunità e prospettive per la Toscana costiera” in cui ha presentato il programma e gli obiettivi di lavoro che porterà avanti nei prossimi mesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.