Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scacchi: Maziar trionfa nella Semilampo della Maremma

Più informazioni su

SCANSANO – Nella sede del Consorzio del Morellino si è svolta la 3^ edizione del Semilampo della Maremma, tra le bottiglie e le etichette dei numerosi produttori a far da cornice. La manifestazione, fortemente voluta da Scacchi Grosseto1979 e dalla direzione del Consorzio, si è confermata una delle più apprezzate e frequentate dagli appassionati del settore della Toscana, con numerosi partecipanti provenienti da 9 province, in rappresentanza di 4 regioni; molti giovani, frutto soprattutto dell’ormai sempre più diffusa didattica scacchistica nelle scuole.

Tra questi anche il grossetano Jacopo Lussetti che ha partecipato al Campionato Europeo giovanile svoltosi recentemente in Croazia. Nella specialità “semilampo” ogni giocatore ha 15 minuti a disposizione per ultimare la partita; al termine degli otto turni, combattutissimi e spettacolari, ha trionfato, con 6,50 punti su 8, l’italo persiano e fiorentino d’adozione Ghotz Maziar, che ha preceduto nell’ordine il giovane livornese Matteo Giuntoli,con 6 punti; terzo il romano Riccardo Mazzoni, quarto, il primo dei grossetani, il roccastradino Paolo Sottani.

Nei giovani Sharutz Amonov, ubzeco, del Circolo Scacchi di Siena che ha preceduto, per spareggio tecnico, il grossetano Jacopo Lussetti, prima tra le donne la brava e bella Sabrina Meccarone di Viterbo che ha mostrato miglioramenti tecnici significativi a due anni dall’avvicinamento alla disciplina scacchistica.

Con questa manifestazione, si considera conclusa la fase agonistica, inizia ora la fase di studio e di insegnamento da parte della Scuola Scacchi della Polisportiva Grifone, con sede in via Manetti, 6 – Grosseto. Le lezioni si terranno nei pomeriggi di Martedì e Venerdì sotto la guida di istruttori formati da Federscacchi e di consolidata esperienza didattica per info 328 6647576.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.