Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola il Comune dice no agli smembramenti «Autonomia per la zona sud»

Più informazioni su

ORBETELLO – L’area sud della provincia di Grosseto ha realizzato e conquistato nel tempo un’importante aggregazione di scuole superiori. E’ stato un processo che ha profondamente modificato la qualità della stessa vita degli studenti di tutta la zona, limitando gli spostamenti e agevolando l’accesso a percorsi formativi fortemente legati anche alle vocazioni del territorio.

«Il Comune di Orbetello – afferma in una nota l’amministrazione – non vuole che tale situazione venga messa in discussione con uno smembramento amministrativo dell’omogeneità culturale dell’attuale aggregazione delle scuole superiori. Mantenere unito il polo delle superiori costituisce un’indispensabile coerenza nella direzione ed un presidio che sia garanzia per la continuità nel tempo».

«Il Comune di Orbetello, nel quadro definito e per queste considerazioni respinge l’ipotesi avanzata durante la recente conferenza zonale che prevede uno smembramento e riaccorpamento in un istituto omnicomprensivo previsto solo nelle situazioni di disagio territoriale e propone di proseguire con la ricerca di una soluzione alternativa a quella proposta dalla Conferenza zonale – prosegue la nota -.  L’obiettivo è la creazione di un’autonomia scolastica nella quale l’istituto comprensivo di Orbetello con altre scuole di pari livello del territorio possa condividere le funzioni scolastiche in modo da offrire una distribuzione territoriale adeguata».

«La costa d’argento e Orbetello hanno la necessità di mantenere un tessuto scolastico di livello superiore unito in coerenza con il loro territorio. Il sistema scolastico è, infatti, strategico per tutte le politiche di sviluppo. Su questa linea riteniamo che la strada migliore sia recuperare l’unità con i comuni vicini e omogenei, come Capalbio, e mantenere l’unità  del corpo docente, delle famiglie e degli studenti». Conclude il Comune.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.