Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni, Pd ancora indeciso: nessun via libera nemmeno ai sindaci uscenti

GROSSETO – «Il giudizio sui sindaci uscenti è positivo, ma saranno le unioni comunali del Pd a decidere se ricandidarli». Marco Simiani, segretario del Pd, parla delle prossime elezioni in cinque comuni della Maremma. Parla di un giudizio positivo sull’operato dei sindaci uscenti, ma questo non basta per assicurare una candidatura per un secondo mandato «Il mio giudizio positivo è nato dopo aver sentito le unioni comunali – afferma Simiani – ma una seconda candidatura non è scontata per nessuno: intanto bisognerà sentire una eventuale disponibilità del sindaco uscente a ricandidarsi, e poi sarà comunque l’unione comunale a dare il via libera o a proporre le primarie».

Questo per quanto riguarad i comuni con sindaci al primo mandato, come Castiglione, Orbetello e Scansano, mentre per Grosseto la questione è differente. Sono molti i nomi che circolano e che sono circolati in questi giorni, tra quelli su cui si è più insistito, almeno sino a quando non ha fatto ufficialmente un passo indietro, quello di Annarita Bramerini «Tutti i nomi che sono usciti, si tratta di persone che sicuramente possono fare il sindaco, che ne hanno le capacità e che sono stati una risorsa e lo possono essere ancora. Abbiamo una grossa responsabilità come partito: abbiamo la consapevolezza di avere molti uomini e molte donne capaci, il candidato è sì importante ma bisogna pensare anche alla squadra e al programma. Noi bisogna guardare al futuro, presentando la persona giusta che ha maggiori possibilità di vincere». Come dire, con un candidato che non è quello giusto il rischio è di perdere.

Poi parlando del sondaggio Pd afferma «Questo, come gli incontri con cittadini e aziende, sono gli strumenti che ci danno la possibilità di mettere in campo quell’analisi per portare avanti un progetto. Il sondaggio si basa su tre pilastri, il gradimento dell’amministrazione comunale uscente, quello che la città vuole dalla politica, e la parte più prettamente politica, “cosa hai votato nel 2011, se nel 2014 hai scelto Renzi o i 5 Stelle” e poi ovviamente i nomi. In passato sono state candidate persone che nemmeno c’erano nel sondaggio».

«Soprattutto sui nuovi sindaci come Grosseto e Roccalbegna vogliamo arrivarci con un progetto chiaro per la città e il comune da amministrare». Afferma Simiani che presenta così una serie di open day, di incontri nei comuni al voto. “Desideriamo il futuro” così si intitola il ciclo di incontri (sei in tutto) che partirà sabato 24 ottobre a Roccalbegna, poi sabato 7 novembre a Grosseto, venerdì 13 a Castiglione, sabato 14 a Orbetello, sabato 21 a Scanano e infine il 28, ancora a Grosseto, l’incontro conlcusivo a cui parteciperà anche Enrico Rossi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.