Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Capalbio i parlamentari 5 Stelle per parlare di agricoltura «Abolire l’Imu agricola e raccolta firme per referendum»

CAPALBIO – “Agricoltura: quale futuro?” si intitola così l’incontro organizzato dal Movimento 5 Stelle di Capalbio con gli agricoltori maremmani. L’incontro, organizzato in collaborazione con il Meetup 5 Stelle di Orbetello si svolgerà sabato 24 ottobre, dalle ore 15 alle 19, a Capalbio Scalo (sala Resta Pallavicino) e sarà introdotto dal presidente onorario di Italia Nostra, Nicola Caracciolo. I relatori saranno Massimiliano Bernini e Chiara Gagnarli (parlamentari M5S e membri della XIII Commissione – Agricoltura); Irene Galletti (consigliera regione Toscana); Luigi Bellumori (sindaco di Capalbio).

«I temi che saranno toccati riguardano argomenti molto discussi dagli operatori agricoli – affermano i 5 Stelle -; si parlerà di aggiornamenti, novità e indiscrezioni sull’IMU agricola, del corridoio trirrenico e dell’impatto negativo che questi potrebbe avere sulle aziende agricole tradizionali e biologiche della Maremma, saranno illustrate le proposte inerenti l’agricoltura presentate dal M5S (sia in Parlamento sia in Regione) e le proposte di legge attualmente in discussione. Chiunque lo vorrà potrà esporre direttamente domande ai relatori. In tale sede saranno raccolte le firme per chiedere l’abolizione dell’IMU agricola e per indire il referendum abrogativo della legge regionale 28 del 16 marzo 2015 (Disposizioni urgenti per il riordino dell’assetto istituzionale e organizzativo del servizio sanitario regionale)».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.