Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I pensionati Anap si ritrovano a Grosseto. Oltre 500 persone per la festa regionale

GROSSETO – Sono attese oltre cinquecento persone a Grosseto per la prima festa regionale del socio organizzata dal gruppo toscano di Anap di Confartigianato che riunisce gli imprenditori dell’associazione di categoria ormai in pensione. L’evento si svolgerà alla fattoria La Principina a partire dalle 9, per concludersi nel pomeriggio.

«La scelta di Grosseto ci fa molto piacere – spiega il presidente di Confartigianato Giovanni Lamioni -. I motivi sono due: uno oggettivo, l’altro soggettivo. E’ oggettivo che l’Anap sia una struttura fiore all’occhiello del sistema confederato di Confartigianto. E’ soggettivo, invece, che non sia una casualità aver pensato proprio a Grosseto per questa prima festa regionale. Sarà occasione per tutta la Maremma, per far conoscere a molte persone il territorio e per farlo anche “assaggiare”, consapevoli che chi viene qua alla fine si innamora».

«Ancora oggi organizziamo corsi di formazione, come quello destinato all’utilizzo del computer – aggiunge Renato Amorosi, presidente di Anap Grosseto -. Sabato attendiamo oltre cinquecento persone per un programma ricco di eventi. Sarà una bella festa».

Tra gli sponsor dell’iniziativa figurano la Banca della Maremma e le assicurazioni Generali: «Come banca siamo collegati agli artigiani e al loro mondo – precisa Silvano Giannerini -. Rappresentano una forza che ci ha permesso di crescere. Sostenere queste attività è un modo alternativo di avvicinarsi all’attività e alla vita di chi ha già dato tanto». «L’artigiano pensionato rappresenta ancora una risorsa – spiega Maurizio Marraccini della Generali -, se non altro per i grandi di suggerimenti che riescono a dare- Una parte di loro è ancora operativa e quindi per questo è giusto sostenere l’iniziativa e avere una sensibilità in più».

Questo il programma della prima festa regionale del socio: La mattina alle 9 sarà celebrata la messa, poi alle 9.45 la presentazione del territorio e a seguire, intorno alle 10, il saluto dei vertici della Banca della Maremma, sponsor dell’evento, il presidente Francesco Carri e il direttore generale Giancarlo Ciarpi; per l’Agenzia Generali ci sarà Maurizio Marraccini. Prenderanno poi la parola le autorità, dopodiché si entrerà nel vivo della discussione incentrata sul tema “Nell’impegno l’esempio. L’anziano di oggi, il giovane di ieri: ancora pilastro della società” con una relazione introduttiva del presidente regionale Anap, Angiolo Galletti, seguita dall’intervento del segretario nazionale Anap, Fabio Menicacci, e dalle conclusioni del presidente nazionale Anap, Gianpaolo Palazzi. In conclusione dei lavori, alle 12.20, sarà conferito il diploma di Maestro d’opera ed esperienza. Infine tutti a pranzo per poi assistere nel pomeriggio allo spettacolo dei Butteri maremmani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.