Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey, A1: è super Follonica, torna in vetta con un 6-2 al Thiene

FOLLONICA – Il Follonica centra la terza vittoria stagionale su quattro gare e riassapora momentaneamente il gusto del primato solitario. Nell’anticipo della quarta giornata, la squadra di Polverini supera di slancio il fanalino di coda Thiene con il punteggio di 6-2, resta imbattuta e torna capolista con 10 punti, in attesa che Breganze, Forte dei Marmi e Matera scendano in campo sabato prossimo, tutte in trasferta, rispettivamente contro Giovinazzo, Bassano e Sarzana. Insomma, gli azzurri hanno messo già pressione nelle squadre di testa, perché perdere terreno significa alimentare il tentativo di fuga della squadra del golfo.

Al Capannino, il quintetto di Polverini ha dato una bella prova di maturità, dopo alcune “uscite pazze”, come la rimonta sul Lodi, o il successo sofferto di Giovinazzo, è arrivata una partita dove fondamentalmente non c’è stato molto da soffrire. Dopo un primo tempo equilibrato e sbloccato da Mario Rodriguez in avvio, nella ripresa la squadra del golfo ha rotto gli indugi, trascinata dai sui stranieri. Il difensore Mario Rodriguez sta andando a segno con straordinaria regolarità in questo campionato, mostrano inserimenti offensivi che nella passata stagione non erano stati così frequenti, mentre il neo-acquisto Marinho, sta dimostrando di essere un bomber di ottima caratura, con tanti guizzi utili destabilizzare le difese avversarie.

Accade così che la squadra di Polverini presenti il conto ai veneti nel secondo tempo, con un 4-0 che chiude il match. Inutile, seppur generosa, la replica della squadra di Casarotto che dimezza lo svantaggio, prima che Marinho metta a referto altre due reti per il 6-2 finale. Un risultato che fa fruttare al meglio questo avvio di stagione, con un calendario tutto sommato favorevole, visto le tre gare interne su quattro partite, ma condito da vittorie tutt’altro che scontate. Il miglior viatico prima di rimettere la testa nell’avventura europea della Coppa Cers, con il prossimo viaggio in direzione Germania, contro l’Herringen.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.