Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Enel, lavoratori in sciopero per la sicurezza sul lavoro. Anche a Grosseto

Filctem-Cgil, Flaei-Cisl, Uiltec-Uil: “Assunzioni indispensabili, investimenti e manutenzione sulla rete, necessità non più derogabili”

Più informazioni su

GROSSETO – Venerdì 23 ottobre è sciopero nazionale di un’ora di tutti i lavoratori italiani di Enel, proclamato dalle segreterie nazionali dei sindacati del settore Filctem-Cgil, Flaei-Cisl, Uiltec-Uil.

Il motivo è la sicurezza nel lavoro, sul quale non si deve mai abbassare la guardia, e l’ennesimo infortunio mortale avvenuto recentemente nella zona Enel di Benevento dove un giovane operaio di 38 anni è rimasto folgorato mentre ripristinava il servizio.

“Questo ennesimo incidente mortale, dalle cause non ancora del tutto accertate – dicono in un comunicato Filctem, Flaei, Uiltec, che hanno espresso le più sentite condoglianze alla famiglia – deve far riflettere l’azienda sulla opportunità di maggiori investimenti e manutenzione sulla rete elettrica, ma soprattutto sulla necessità – divenuta inderogabile – di assunzioni indispensabili nelle aree tecnico-operative per coprire la reperibilità e le nuove esigenze che il servizio richiede, soprattutto dopo l’avvento dei piccoli produttori di energia che immettono nella rete elettrica di media tensione, divenuta – negli ultimi tempi – una delle principali cause di disservizio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.