Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Staffetta ciclistica Italia-Cuba: per la chiusura delle basi militari all’estero

Più informazioni su

GROSSETO – Il Coordinamento Regionale della Toscana e i circoli di Roma e della Tuscia dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba aderiscono al IV convegno internazionale per la pace e la chiusura di tutte le basi militari collocate all’estero che si svolgerà a Guantanamo (Cuba) dal 22 al 25 novembre 2015. Per questo è stata organizzata una staffetta ciclistica, un susseguirsi di tappe che partendo il 23 ottobre da Camp Darby arriverà il 25 ottobre in Piazza del Pantheon a Roma, per poi volare a Cuba e raggiungere Guantanamo.

22 ottobre
Pisa
Ore 16:30 in Piazza Garibaldi, presentazione dell’iniziativa e conferenza stampa.
A seguire cena di sottoscrizione al circolo Arci Curiel in loc “la Vettola”.

23 ottobre
1^ tappa: Camp Darby-Piombino
Partenza dei ciclisti dai cancelli di Camp Darby alle ore 10:30, seguendo il percorso della vecchia Aurelia raggiungeremo Piombino alle ore 16:00. In piazza Cappelletti verrà organizzata l’accoglienza, sarà montato un gazebo e presentata l’iniziativa alla cittadinanza. Interverranno i rappresentanti delle associazioni aderenti ed a seguire verrà organizzato un aperitivo di sottoscrizione.

24 ottobre
2^ tappa: Follonica-Grosseto
Si partirà da Piazza del Popolo a Follonica alle ore 10:00, anche in questa occasione verrà illustrato il nostro progetto ai cittadini presenti con la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni aderenti. Arrivo previsto a Grosseto alle ore 12:00 in via Inghilterra nel piazzale antistante alla Coop. A seguire si svolgerà un pranzo di sottoscrizione al circolo Arci “Khorakhané” di Grosseto.

25 ottobre
3^ tappa: Viterbo-Roma
Partenza da Viterbo alle ore 10:00 arrivo previsto a Roma alle ore 16:00 in piazza del Pantheon. Conclusione della staffetta con interventi degli organizzatori e delle associazioni aderenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.