Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boom di arrivi per Follonica. Cresce il turismo, + 23% negli ultimi tre anni

Più informazioni su

FOLLONICA – A Follonica cresce il turismo. Così dicono i dati relativi al 2014 e quelli parziali del 2015. A dirlo è l’assessore al turismo Massimo Baldi che commenta positivamente i numeri che riguardano uno dei settori trainanti dell’economia della città del Golfo.

«Il trend degli ultimi 3 anni (escluso il 2015) – dice Baldi – evidenzia un chiaro e forte incremento degli arrivi (numero di clienti ospitati nelle strutture ricettive follonichesi, alberghieri ed extra alberghieri), che hanno fatto balzare di oltre il 23% il numero di persone che sono state in vacanza a Follonica (+ 15.288 arrivi)».

«In relazione alle presenze (numero delle notti trascorsi dai clienti nelle strutture ricettive follonichesi, alberghieri ed extra alberghieri), che hanno avuto comunque un incremento di 10.000 unità nel 2014, il dato evidenzia che la permanenza media del turista (numero di notti trascorse dai turisti nelle strutture ricettive follonichesi, alberghieri ed extra alberghieri) è, in termini percentuali, sostanzialmente invariato; ovviamente, incrociando il dato con l’aumento consistente degli arrivi, questo definisce una lieve contrazione della permanenza media, determinata esclusivamente dalla lievissima diminuzione della permanenza degli stranieri, che attesta la media globale su 7 giorni, rispetto agli 8 del 2013. Questo indice è sicuramente più legato ad un situazione economica congiunturale e all’abitudine degli italiani di fare vacanze ormai settimanali».

«Vorrei comunque sottolineare – aggiunge Baldi – che la situazione di Follonica è sicuramente particolare, perché a fronte di una ricettività ufficiale di circa 6000 posti letto (alberghiero ed extralberghiero), nell’extralberghiero non è compreso il circuito delle seconde case, qui molto consistente e forse pari a quello che rientra nel circuito ufficiale e rilevato: si tratta di 9500/10000 appartamenti, che non offrono dati rilevabili, rendendo parziale il rilevamento reale dei flussi turistici, sia in termini di presenze che di arrivi».

«Nessun dato ufficiale si può per adesso diffondere – continua Baldi – ma da prime rilevazioni, fino ad agosto, i dati del 2015 potrebbero essere molto positivi per Follonica, con incrementi degli arrivi che a dati parziali avrebbero già superato gli arrivi relativi all’intero anno 2014».

«Anche per le presenze potrebbero esserci variazioni positive. Questo è in armonia con il riscontro diretto che l’amministrazione ha effettuato direttamente sulle strutture ricettive, compresi bar, ristoranti e stabilimenti balneari, che hanno concordato su un 2015 veramente soddisfacente!

Appena avremo i dati ufficiali, saremo in grado anche di monitorare gli effetti delle azioni che questa amministrazione ha messo in campo per allungare la stagionalità, concentrando l’attenzione verso tutti i tipi di turismo, verde sportivo e culturale, e sui nuovi strumenti attuati (tavolo del turismo): dall’analisi potremmo così mettere a punto correttivi e strategie, condividendole con gli attori strategici fondamentali, cioè i nostri imprenditori, verso i quali l’amministrazione sta tentando di creare una sorta di valore aggiunto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.